Samsung Galaxy A7: CPU Exynos 5433 al posto di Snapdragon 615?

Il colosso sudcoreano è in fermento per l’arrivo dei suoi nuovi dispositivi, qualche settimana fa erano stati annunciati il Samsung Galaxy 3 e il fratello maggiore, il Galaxy A5. Nonostante l’annuncio, i due dispositivi tardano nella loro comparsa sul mercato. In questa attesa, tutte le attenzioni sono concetrate sulla gamma Galaxy A che aspetta il nuov top device di Samsung, stiamo parlando del Samsung Galaxy A7, dell’arrivo di una presentazione ufficiale e del primo sguardo che possiamo dare alle sue componenti interne.

Prendendo in considerazione quanto detto dal solito SamMobile sulla scheda tecnica del Samsung Galaxy A7, è interessante notare come lo smartphone salvo eventuali imprevisti dovrebbe essere equipaggiato di un processore Exynos 5433, octa-core utilizzato anche sul Note di quarta generazione, al posto del modello Snapdragon 615 inizialmente rumoreggiato.

Samsung Galaxy A7

Spostando la nostra attenzione sul resto delle specifiche tecniche di questo Galaxy A7 di Samsung, troviamo uno schermo con una diagonale da 5.5 pollici, la risoluzione è in Full HD, memoria ram da 2GB e archiviazione da 16GB con possibilità di ampliare il tutto grazie ad una microSD. Parlando di fotocamere, troviamo due sensori, uno posteriore da 13 megapixel e uno anteriore da 5 megapixel per la felicità di tutti coloro che amano i selfie e le videochiamate, autonomia eccellente grazie alla presenza di una batteria da 2600 mAh, piattaforma mobile Android aggiornata a KitKat 4.4 e spessore di soli 6.3 mm.

Salvo eventuali imprevisti di produzione, il dispositivo dovrebbe fare la propria comparsa in commercio nel primo trimestre del prossimo anno. Vi terremo aggiornati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *