Samsung Galaxy Alpha e Note 4 primi dispositivi con Gorilla Glass 4

I primi rumors su una nuova versione del famoso vetro protettivo Gorilla Glass 4 sono trapelate all’annuncio di un Lumia dove si specificava che lo strato protettivo di Cornig era più duro e più sottile del suo predecessore. Il rumors non ebbe seguito: infatti nessun  nuovo smartphone marchio Lumia  è dotato di Gorilla Glass 4 e anzi si pensò che la bufala riguardasse anche la nuova versione di Gorilla Glass. A smentire tutti ci ha pensato Corning che solo qualche giorno fa ha annunciato l’arrivo di una nuova versione di Gorilla Glass.

corning-gorilla-glass-4

 

Corning dichiara che Gorilla Glass 4 è la cover  in vetro più resistente mai prodotta fino ad oggi, ed è stata migliorata notevolmente la protezione contro i danni causati da cadute del dispositivo. Per arrivare a questo risultato gli esperti di Corning hanno esaminato “centinaia di dispositivi rotti” per capire come e perché il vetro degli smartphone si rompesse.

I risultati hanno evidenziato che più del 70% dei danni sono stati causati dal particolare punto di contatto  tra lo smartphone e la superficie su cui cade. In pratica la fortuna o meno di vedere il proprio vetro dello smartphone in mille pezzi è data da come lo smartphone atterra e dove. L’annuncio comunque riguardava soprattutto le caratteristiche tecniche del Gorilla Glass, ma l’azienda non ha mai specificato quali fossero i primi dispositivi  ad essere equipaggiati con questo vetro ultraresistente.

Ma l’attesa è finita. Infatti è notizia di ieri che Corning, tramite un comunicato stampa ha annunciato che il primo smartphone ad avere  Gorilla Glass 4 è il Samsung Galaxy Alpha, mentre è il Samsung Galaxy Note 4 il primo phablet a sfoggiare il nuovo vetro protettivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *