Aggiornamento Samsung Galaxy Note 4 (ed Edge) ad Android Lollipop: I Ritardi Sono Dovuti al Gear VR, Quando Arriverà?

Android-Lollipop definitivoAggiornamento Samsung Galaxy Note 4 ad Android Lollipop, Quando Arriverà? E’ questa una delle domande che ci sono arrivate maggiormente e più frequentemente nell’ultimo periodo in redazione e nei nostri canali social. Infatti, molti possessori dell’ultimo phablet di Samsung sono un po’ spazientiti dal fatto che, pur avendo pagato oltre 700 euro per questo dispositivo, l’azienda coreana non ancora rilascia l’aggiornamento all’ultima versione del sistema operativo di Google.

Molti di loro si sono ancora più risentiti quando hanno saputo che, invece, la vecchia versione (ovvero il Samsung Galaxy Note 3) sarebbe stata aggiornata prima, ve ne abbiamo parlato proprio nel seguente articolo => Aggiornamento Samsung Galaxy Note 3 ad Android Lollipop Disponibile in Europa: Video Prova!

La notizia che ci è appena arrivata non è sicuramente così buona per gli attuali possessori del Note 4, in quanto non essendo arrivata ancora alcuna comunicazione ufficiale, prova a fare chiarezza su questo caso Faryaab Sheikh, Editor-in-Chief di SamMobile, che con un recente post su Twitter, sostiene che la ROM contenente l’Aggiornamento Samsung Galaxy Note 4 ad Android Lollipop è ancora nelle mani di Oculus VR che sta mettendo a punto e garantendo la compatibilità del Note 4 con il Samsung Gear VR.

Il Samsung Gear VR è un visore che permette di entrare nella realtà virtuale e permette di collegarsi in modalità wireless con il pannello QHD Super AMOLED da 5,7 pollici del Galaxy Note 4; naturalmente, questi problemi di compatibilità potrebbero spiegare il ritardo dell’arrivo dell’aggiornamento ad Android Lollipop su Galaxy Note 4! Ma se ciò può essere sicuramente un affare in termini di strategia di marketing, in realtà l’azienda coreana non fa una grande figura con i possessori del suo Phablet, in quanto il Gear VR è ancora un prodotto di nicchia e non acquistato sicuramente su larga scala, quindi davvero pochissimi potrebbero usufruire di questa compatibilità, mentre a tutti gli altri utenti avrebbe fatto sicuramente comodo avere sul loro dispositivo Android Lollipop! Seguiteci perché, come sempre, vi terremo informati su questa vicenda.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *