Boss Phone: quando la sicurezza è l’unica cosa che conta

Nuova azienda, nuove funzionalità. Connubio prefetto che non tradisce nemmeno questa volta con un nuovo dispositivo: il Boss Phone. Questo nuovo phablet / tablet ha una particolarità che lo contraddistingue da tutti gli smartphone in commercio: la certificazione TOR. Per chi non lo sapesse TOR è un sistema di comunicazione anonima, utilizzata inizialmente da alcuni hacker , e poi estesa a tutti gli utenti “comuni” che preferiscono rimanere in ombra.

boss-phone definitivo

 

La certificazione TOR può essere abilitata su qualsiasi connessione di rete, in modo tale da risultare totalmente anonimi. Esistono numerosi progetti che girano attorno a TOR come il browser sviluppato da TOR Project, appunto TOR browser, disponibile sia per PC Windows sia per Android ( Orbit ). Grazie a questo tipo di connessioni criptate, non verranno salvate ne ricerche , ne cronologia, insieme a tutta una serie di script che permetteranno all’utente di non essere riconosciuto tramite il suo IP.

Insomma un metodo non proprio semplice da utilizzare ( sicuramente NON illegale se usato per mezzi non criminali ) ma molto diffuso, a tal punto che oggi è presente sul mercato il dispositivo Boss Phone che gode proprio di questi privilegi. Il dispositivo è presente al CES 2015 di Las Vegas oltre che su Indiegogo. L’azienda infatti è attiva su Indiegogo per raggiugere la somma di 150.000$ , prima di essere venduto nel mese di Ottobre ai primi finanziatori del dispositivo stesso.

Tra le caratteristiche tecniche troviamo un display da 7″ , un processore octa core Mediatek, fotocamere da 8 e 2 megapixel e batteria da 3.000 mAh. Ovviamente il dispositivo è come tutti i Mediatek anche Dual Sim e tra le peculiarità più rilevanti abbiamo la certificazione TOR. Insomma un dispositivo davvero interessate, con caratteristiche non proprio esaltanti ma che mette al primo posto la sicurezza e la privacy degli utenti.

fonte
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *