Bug Instagram: risolto il problema della privacy

Un Bug Instagram consentiva a tutti gli utenti di spiare le fotografie di coloro che si fossero occupati di postarle all’interno del social network fotografico. Ma ora sembra che il problema sia stato risolto e che la protezione dei dati personali sia tornata sotto controllo.

Bug Instagram

In particolare, nonostante alcuni utenti avessero ristretto molto la visibilità dei propri profili, sembra che questo Bug Instagram consentisse comunque a chiunque di visualizzarne le fotografie in alcune circostanze. Sembra che questo problema sia stato provocato da una piccola “falla” all’interno delle impostazioni del sito.

Sembra che nel momento in cui un utente avesse pubblicato una fotografia con delle impostazioni privacy libere, essa rimanesse poi a disposizione degli altri utenti anche una volta ridotta l’ampiezza delle impostazioni stesse. Un profilo privato, quindi, poteva essere comunque “violato” in relazione a quelle fotografie.

Ora, invece, dopo aver eliminato il Bug Instagram è possibile solo da parte dei vostri follower visualizzare le vostre fotografie. Ma nel caso in cui vi siate occupati di condividere l’immagine su un altro social non potrete indicare la necessità di non farla visualizzare a terzi, in quanto, in questo caso, il Bug Instagram non c’entra nulla.

Grazie, quindi, a questo piccolo intervento di manutenzione è ora possibile dichiarare sconfitto il Bug Instagram e davvero al sicuro le immagini che gli utenti non vorranno condividere con tutti.

 
Instagram
Developer: Instagram, Inc.
Price: Free
 
Instagram
Developer: Instagram
Price: Free
 
Fonte
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *