Esclusivo: Il Samsung Galaxy S6 avrà un sensore d’impronte digitali

Lo Smartphone è oramai diventato parte integrante della nostra vita, tutti ne abbiamo uno e all’interno teniamo anche diversi dati sensibili come la nostra rubrica, le fotografie dei nostri cari, e spesso anche documenti importanti. Per questo il colosso coreano, per il Samsung Galaxy S6, ha pensato alla salvaguardia della nostra sicurezza.

Samsung Galaxy S6 Samsung Galaxy S6

Si perchè il Samsung Galaxy S6 avrà un lettore d’impronte digitali; a dirla tutta quest’ultimo non è l’unico dispositivo Samsung ad avere questo nuovo benefit, questo perchè già dal 2014 la casa coreana ha iniziato ad inserirlo sui suoi dispositivi come il Samsung Galaxy S5 , Galaxy Mini S5, Galaxy Alpha, Galaxy Tab S, Galaxy Note 4 e Galaxy Note Edge.

La Samsung non si è inventata nulla, non è stata la prima casa produttrice ad inserire il lettore d’impronte digitali sui suoi telefoni, però è stata la migliore. Inizialmente la casa coreana aveva inserito nei suoi dispositivi un sensore magnetico d’impronte digitali, le stesse dovevano essere scannerizzate su più lati, ma non funzionava bene anche perchè il suo utilizzo non è stato capito ed il tutorial non era chiaro. Ora con il Samsung Galaxy S6 è stato pensato un diverso sensore d’impronte digitali; ovvero il sensore touch-based (a tocco). Il nuovo sensore sarà integrato nel pulsante Home che è stato reso più grande rispetto al suo predecessore, il Galaxy S5; basta inserire il dito sul sensore ed il gioco è fatto!

Quindi sappimo che il Samsung Galaxy S6 avrà tutte le funzionalità legate alla sicurezza; vediamo quali sono:

  • Fingerprint Unlock: verifica l’identità dell’utente e sblocca il dispositivo.
  • Web sign-in: consente agli utenti di accedere a siti web con le impronte digitali.
  • Modalità privata: non è specificamente una caratteristica impronta digitale esclusiva, ma permette all’utente di scegliere le impronte digitali come un metodo di sblocco.
  • Paga con PayPal: Consente agli utenti di effettuare pagamenti rapidi e sicuri attraverso il proprio account PayPal utilizzando le impronte digitali registrate.

Per ora sappiamo solo questo, ma siamo solo all’inizio e siamo certi che presto avremo altre indiscrezioni…

 
Fonte
Fonte
 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *