Google Play sorpassa la Apple per il numero di app

Google Play è riuscito a sorpassare i numeri dello store Apple grazie alle sue app. Questo è accaduto per la prima volta nel 2014 ed ha visto anche un ulteriore record. Infatti, oltre al numero di applicazioni, in Google Play si registra un numero sempre maggiore di sviluppatori, che ora è giunto alla cifra di ben 388 mila totali.

Google Play

Gli sviluppatori nel 2014 hanno quindi preferito Google invece che Apple. Infatti, l’azienda della mela ha totalizzato un numero di 282 mila sviluppatori, seguito da quelli di Amazon, che si è assicurato 48 mila sviluppatori totali.

Lo sviluppo delle applicazioni per i tre store presi in considerazione, inoltre, ha visto un aumento totale per tutti e tre di circa il 50%.

Google Play si è assicurato un posto d’onore anche grazie al numero delle sue app, che è giunto a 1.43 milioni, contro i 1.21 milioni della Apple. Per Amazon si individua solo il terzo posto, con 293 mila app totali, anche se esso ha avuto una costante crescita durante tutto lo scorso anno.

Probabilmente la differenza fondamentale tra Google ed Apple, a livello di applicazioni, sta nel fatto per il quale Google Play consente agli sviluppatori di pubblicare direttamente le proprie app, diversamente rispetto alla Apple che, invece, sottopone i nuovi prodotti a controlli e recensioni prima di consentirne una diretta pubblicazione all’interno dello store.

Un’ulteriore differenza tra i due colossi informatici sta nella tipologia di app che sono state pubblicate e scaricate dal pubblico. Infatti, per iOS si nota una maggiore quantità di applicazioni relative al lavoro, allo stile di vita e al socia networking; per Google Play, invece, le categorie maggiormente “quotate” sono state giochi, fotografia, musica ed intrattenimento.

 
Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *