HTC One M8 con Lollipop vs HTC One M8 con KitKat: ecco le differenze!

Si stava facendo attendere parecchio Lollipop su HTC One M8, ma dopo l’inizio del roll-out eccovi una bella carrellata di differenze tra Lollipop e Kitkat. Finalmente l’attesa è terminata e proprio in questi giorni vi abbiamo segnalato dell’arrivo di Android 5.0 per HTC One M8, il top di gamma di HTC. Vediamo come si comporta lo smartphone con l’ultima versione di Android e con la precedente ( ma ancora attuale ) versione 4.4 KitKat.

lolli2 definitivo

Leggi anche => Aggiornamento HTC One M8 a Lolipop con la nuova Sense

HTC One m8 – Cosa cambia da KitKat a Lollipop ?

Ormai abbiamo imparato a conoscere nel corso dei mesi , Lollipop e tutte le sue novità estetiche e software su smartphone come Nexus 6 , Nexus 5 e sui fortunati dispositivi che hanno già ricevuto l’update come LG G3, Galaxy S5 ecc…Partendo dalla Lock screen, passando per le notifiche e per le app recenti e concludendo con le impostazioni di sistema. Insomma pian piano Lollipop sta arrivando e i vari produttori si danno spesso battaglia nell’aggiornare in maniera repentina il loro top di gamma. Oggi è toccato ad HTC M8 che mostra tutte le sue linee con la nuova Sense e con il nuovo sistema Android 5.0 Lollipop. Ma andiamo a conoscerlo insieme.

HTC One m8 – Il nuovo Lock Screen

La prima cosa che cambia in maniera importante è sicuramente il Lock Screen di Lollipop. Nuova la configurazione delle scorciatoie rapide alla fotocamera e al telefono, funzioni già presenti da tempo nella Sense. La Sense , ovvero l’interfaccia grafica di HTC, ha adottato ormai da anni questa soluzione, nonché avviare alcune app predefinite direttamente dalla schermata di sblocco. In questo caso parliamo del telefono, dei messaggi, del browser e della fotocamera, ovvero di quelle app che spesso utilizziamo e che trovano posto in basso. Tuttavia , la prima cosa che noterete dopo l’aggiornamento a Lollipop è una schermata più semplice e ripulita, con l’orario in alto e le solite app in basso ma con l’aggiunta del notifiche direttamente nella Lock Screen. Come in Android Stock, anche con l’ HTC One M8 sarete in grado di leggere tutte le notifiche direttamente da qui senza sbloccare il dispositivo e decidere di interagire con esse, leggendole con un doppio tap o eliminandole con un swipe.

Lock-screen---Sense-UI-w-KitKat-left-vs-Sense-UI-w-Lollipop-right definitivo

Schermata delle notifiche e toggles rapidi

Nuova anche la gestione delle notifiche e dei toogles rapidi, che sono stati leggermente rivisti e riscritti anche graficamente, proprio grazie a Lollipop. Mentre con KitKat le notifiche erano messe tutte insieme , con Lollipop troviamo una piccola distinzione  in base alle notifiche di sistema e a quelle dei messaggi o chiamate. In quest’ultimo caso la notifica vi apparirà leggermente più grande permettendovi di leggere un messaggio , e di interagire con esso magari rispondendo o eliminando il tutto. La grafica è stata ovviamente ridisegnata con un look in material design e con trasparenze che rendono il tutto molto più piacevole. Per quanto riguarda il menù dei toggles rapidi anche in questo caso troviamo un cambiamento estetico e di colore rispetto al nero di KitKat che porta maggiore armonia con l’interfaccia di sistema.

Notification-drawer-and-Quick-Settings-toggles---Sense-UI-w-KitKat-left-vs-Sense-UI-w-Lollipop-right definitivo

Schermata delle app recenti

Qui è dove troverete la più grande differenza estetica e funzionale nel passaggio da KitKat a Lollipop. Mentre nella vecchia versione di Android , HTC ha decido di implementare una schermata a sè con tutte le app in background, con Lollipop questa schermata scompare ( o così può apparentemente sembrare) per lasciare il posto ad una nuova schermata delle app recenti totalmente in stile Lollipop. Infatti, come potete notare dalle foto, essa riprende in grandissima parte la schermata presente sui Nexus con Lollipop, ovvero con tutte le app in background e un animazione a cascata tipica di Android 5.0. Per eliminare un app in background vi basterà un semplice swipe da destra verso sinistra e l’app sarà eliminata dalle applicazioni recenti. Siete così affezionati che vi manca la vecchia interfaccia ? Niente paura perchè HTC ha pensato anche a voi nostalgici con una schermata praticamente identica a quella presente in KitKat. Infatti tramite entrando nelle app recenti e cliccando sui tre puntini ( impostazioni ) potete scegliere se visualizzare la nuova interfaccia con la grafica di Lollipop o se rimanere con la “vecchia” interfaccia e la grafica di KitKat. Tutti molto più contenti adesso!

Recent-Apps-switcher-and-active-applications---Sense-UI-w-KitKat-left-vs-Sense-UI-w-Lollipop-right (1) definitivo

Impostazioni di sistema e risparmio batteria

Nuove impostazioni e nuova gestione per risparmiare batteria presenti in Lollipop su HTC One M8. Sempre dolente il discorso sulla batteria degli smartphone che ci permettono a stento di raggiungere la giornata ( ma questo è un altro discorso ). In questo caso tuttavia, un miglioramento c’è stato con l’implementazione di un nuovo sistema per risparmiare batteria. Con Lollipop infatti potete utilizzare infatti, un risparmio batteria estremo che vi permetterà di arrivare a sera o in caso di emergenza, di resistere per qualche altra ora. Insomma non fa certamente miracoli, ma i miglioramenti ci sono. Miglioramenti sono presenti anche nelle impostazioni di sistema con la nuova interfaccia grafica sempre molto apprezzata da HTC e dagli utenti che riprende in parte la classica Sense, ma con colori più gradevoli alla vista.

Settings-and-Battery-usage-history---Sense-UI-w-KitKat-left-vs-Sense-UI-w-Lollipop-right definitivo

HTC One m8 – È consigliabile l’aggiornamento?

Come ogni aggiornamento di sistema la risposta è SI! Se poi questo aggiornamento è un major update, ovvero si passa da KitKat a Lollipop, bhe dovete necessariamente aggiornare almeno per il piacere di avere Lollipop. E per ripagare in qualche modo l’azienda del lavoro svolto. Ma in questo caso i miglioramenti ci sono e sono piuttosto evidenti, non solo a livello grafico e di interfaccia dove a primo impatto vi sembrerà tutto più bello e armonioso, ma proprio a livello software dove HTC si dimostra essere sempre regina dell’ottimizzazione. HTC One M8 infatti sembrerà molto più fluido e veloce ( effetto placebo ?! ) e reagirà in maniera veloce e tutte le vostre richieste. Insomma un aggiornamento davvero da provare per godere di tutti i benefici di Lollipop sulla nuova gestione delle notifiche, della schermata di app recenti e del risparmio batteria.

fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *