LG G4, ci vuole più tempo per migliorarlo, verrà presentato al MWC 2014 o no?

LG G4 arriverà durante il secondo quadrimestre 2015, quindi potremmo vederlo in Spagna al Mobile World Congress ma con una produzione posticipata. Anche per LG questo è tempo di bilanci e per la fine del primo quadrimestre e per il secondo quadrimestre è importante avere dati positivi per avere una relazione finale sugli utili ottimale e che accontenti sia gli analisti che gli investitori.

L’indiscrezione è stata riportata dalla ZDNet coreana ma è anche la stessa società asiatica ad aver riportato conferma sulla evoluzione dell’LG G4, la generazione successiva ad uno smartphone che in questi ultimi due anni ha registrato dei buoni numeri di vendita e ha inserito delle qualità tecniche, funzionali, grafiche e interattive di buon mercato.

lg-g4 definitivo

LG G4 uscirà leggermente in ritardo perché il colosso asiatico vuole ridisgnere completamente il design e inserire una nuova e migliore fotocamera, proprio come ha fatto la rivale Samsung e come stanno facendo le società cinesi, HTC in testa.

Dobbiamo passare più tempo a perfezionare il nuovo cellulare avrebbe detto un interno all’azienda. Il nuovo dispositivo comunque potrebbe essere lo stesso presentato all’interno della conferenza stampa che si terrà all’interno del MWC di Barcellona. Le fonti infatti riferiscono che LG sta preparando un grande annuncio proprio per il secondo quadrimestre e riguarderà il nuovo dispositivo LG G4, forse si potrebbe trattare della nuova fotocamera, con 20 MP e sensore OIS avanzato, potrebbe riguardare il nuovo display Quad HD che ricoprirà i 5,5 pollici di diagonale o il processore Snapdragon 8910. Il tutto rimane ancora un rumor non pienamente confermato dall’azienda stessa. LG si è limitata a dire che le serve più tempo per creare un LG G4 che non sia semplicemente un prosecuzione della linea, ma proprio una rivoluzione della stessa partendo dal design, differenziare anche in termini di strategia e questo coinvolge lo stile costruttivo che non sarò soltanto forma ma anche novità tecnica che investirà ad esempio i tasti tecnici, il materiale di costruzione, la forma le batterie e si parla anche del sistema audio riproduttivo, forse potrebbe essere inserita una nuova cassa di risonanza interna che migliorerà l’audio e attutirà le vibrazioni di sottofondo.

fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *