Microsoft e l’investimento in Cyanogen, rientra nella strategia di apertura?

Il Wall Street Journal ha rilasciato questa indiscrezione, Microsoft sta investendo su cyanogenmod-121 definitivo con settanta milioni di dollari. In sostanza, riporta il giornale, Microsoft sarebbe uno degli investitori che ha partecipato per finanziare la famosa azienda che ha creato CyanogenMod. La notizia riporta un incontro segreto tra Satya Nadella e Steve Kondik che però non è stato né confermato come rumor ne riportato ufficialmente dai due esponenti aziendali. L’accordo risalta in quanto, diverse fonti riportano come anche altri investitori abbiano finanziato il progetto di Steve Kondik, Cyanogen, riporta sempre il WSJ, rappresenta una speranza per diminuire il monopolio di Google su Android e quindi rendere questo sistema operativo il più libero possibile nonostante la proprietà.

microsoft-windows-10-live-verge-_1260-800x533 Microsoft Hololens

La notizia dell’investimeto di Microsoft in Cyanogen in realtà va controcorrente rispetto alle scelte finora fatte da Satya Nadella che è in apertura sia verso Google Android sia verso i sistemi operativi di Apple. Da poco ha avviato l’applicazione Office e la preview Outlook sia per Android che per iOS, quindi questo colpo di mano nei confronti di Google non sembrerebbe positivo ed infatti rimane un’indiscrezione che arriva da un giornale importante ma che deve essere confermata. Forse, è più probabile ipotizzare all’apertura di Microsoft verso Cyanogen che non escluda del tutto Google, in effetti Satya Nadella ha comunque dichiarato che avrebbe reso il suo nuovo sistema operativo Microsoft Windows 10 aperto ai sistemi e alle applicazioni Android, Apple e altri sistemi operativi, quindi anche CyanogenMod.

Visto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *