Microsoft Hololens e Microsoft Surface Hub ecco le novità della casa di Redmond

Durante l’evento tenutosi il 21 Gennaio da parte di Microsoft sono stati presentati due nuovi gioiellini della casa di Redmon. Microsoft Hololens e Microsoft Surface Hub: Vediamoli nel dettaglio!

microsoft-windows-10-live-verge-_1470-800x533 Microsoft Hololens

L’evento del 21 Gennaio ha fatto mostrare tutte le migliori carte che Microsoft aveva in serbo per noi. Due nuove tecnologie, che, almeno a detta di Microsoft, dovrebbero rivoluzionare quella che è la nostra quotidianità. Non si sa se questo sarà vero, ma quello mostrato durante l’evento ci ha fatto vedere cose davvero molto stupefacenti, sopratutto per quanto riguarda Microsoft Hololens.

Iniziamo col parlare proprio di Microsoft Hololens. La nuova tecnologia di Microsoft creata in collaborazione con gli ingegneri della NASA. E’ il creatore di Kinect Alex Kipman a presentare in diretta al mondo intero questa nuova invenzione, che si rifà un pò ai Google Glass. Microsoft Hololens, non sono altro che degli occhiali, leggermente più grandi, che ci permetterano, nel loro utilizzo di poter vedere degli ologrammi. Alex Kipman parla delle innumerevole implementazioni che potrebbe avere questo fantomatico Microsoft Hololens, in campo dell’ingegneria, o anche in campo medico, permettendo di vedere davanti al proprio naso l’ologramma del cuore del paziente da curare. Un gigantesco passo avanti, quasi surreale, quello tentato dalla casa di Redmond, ma, secondo Alex Kipman non un passo più grande della propria gamba. Il creatore di Microsoft Hololens e Kinect ha affermato, infatti, che a livello software nulla è impossibile, e che nel peggior caso la cosa può rivelarsi improbabile, ma poi ci ha dato mostra delle potenzialità del suo Hololens, facendo capire a tutti che questo passo è un passo concreto verso il futuro. Infatti, durante l’evento, abbiamo potuto vedere la creazione di un modello di “ufo” con l’ausilio di Microsoft Hololens e la sua successiva stampa in 3D. Ma non solo questo, un video ci ha mostrato tutte le possibili potenzialità del visore, che vanno da svolgere le più banali ricerche internet attraverso i vari software implementati in Windows 10, fino al guardare una partita sul nostro muro di casa.

Parliamo ora della seconda creazione di Microsoft: Microsoft Surface Hub. Il dispositivo di ben 84 pollici con risoluzione 4K, multi touch, possibile anche con pennino, altoparlanti, e due videocamere. Questo nuovo dispositivo è stato presente all’evento per tutto il tempo, senza esser stato mai usato veramente. L”utilizzo che Microsoft ci ha mostrato è uno esclusivo per il mercato business. Abbiamo visto Microsoft Surface Hub all’opera con delle modellazioni in 3D mentre, in contemporanea gestiva una videochiamata, probabilmente tramite skype, proprio come si potrebbe fare all’interno di una riunione lavorativa.

 

Questi i due rivoluzionari gioielli di Microsoft: Cosa ne pensate di Microsoft Hololens e Microsoft Surface Pro?

Si ringrazia TheVerge per le foto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *