OnePlus rilascia la prima ROM non-cyanogenmod

OnePlus: nonostante stiamo parlando di un’azienda creata da un gruppo di modder ecco che l’azienda cinese, o meglio, la startupper cinese, ci delizia con una novità per iniziare questo 2015 una ROM non cyanogenmod ma basata su Android Lollipop.

OnePlus

Questo è un passo in avanti davvero molto interessante perchè sembra che man mano che andiamo avanti il team Cyano si stia distaccando da quello che è il gruppo di OnePlus, sembra di essere tornato praticamente ai primi tempi quando in Apple il team Macintosh litigava con gli utenti di Apple Lisa, insomma un qualcosa di ambiguo ma che potrebbe creare concorrenza all’interno dell’azienda stessa, quindi qualche vantaggio ovviamente lo porta.

Ma tornando alla ROM, stiamo parlando di una ROM praticamente stock, funzionante, o meglio, ha sempre qualche bug come:

-Roaming dati disattivo di Default, quindi se siete clienti 3 accendetelo con cautela per non pagare costi aggiuntivi;

-Foto e video registrati non potrebbero essere al massimo della registrazione nonostante il OnePlus supporti i video in 4k;

-La retroilluminazione dei tasti capacitivi non si disattiva anche attivando i tasti a schermo;

-L’orologio e la sveglia crashano in modo sporadico;

-Il primo avvio è lento, quelli successivi saranno meglio;

-Questa versione Alpha non riceverà aggiornamenti OTA.

Come vedete non stiamo parlando quindi di una ROM definitiva in fin dei conti, ma più che altro stiamo parlando di una ROM che più che altro è fatta per provare Lollipop sul OnePlus, sarete voi a decidere se installarla o meno.

Date un occhio qui per maggiori info.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *