Privacy Google si adegua alla legge Inglese

La Privacy Google viene ulteriormente modificata e si fanno dei passi avanti. In particolare, alcune modifiche, che verranno definitivamente concluse per il giugno del 2015, porteranno Google a rimanere in linea con il Data Protection Act inglese, che può essere equiparata alla nostra Legge sulla Privacy.

Privacy Google

Questo sarà il primo passo all’interno di una campagna di aggiornamento della Privacy Google che durerà due anni.

L’azienda colosso nelle attività di ricerca online ha firmato un accordo con Christopher Graham, commissario per le informazioni del Regno Unito. Da questo documento partiranno tutti gli aggiornamenti che consentiranno a Google di rispettare meglio non solo la legislazione inglese ma anche quella europea in generale, evitando ulteriori problemi in futuro.

Il contenuto del documento prevede sia la necessità di una vigilanza e di un aggiornamento costante della Privacy Google e degli strumenti per la tutela dei dati personali degli utenti, sia un adeguamento alle normative anche dei futuri strumenti che verranno implementati da Google.

Inoltre, Google dovrà cooperare con il Commissario inglese in modo da mantenere aggiornata la Privacy Google.

Tutto questo è necessario al fine non solo di adeguare la policy di Google alle attuali normative, ma anche allo scopo di non vedere più problematiche future e possibili azioni legali, pericoli che l’azienda sta affrontando in questi anni.

 

 
Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *