Samsung al lavoro su un dispositivo per prevedere gli infarti

Il lavoro degli ingegneri Samsung non si ferma ai soli smarphone, tablet , tv ed elettrodomestici vari, ma a quanto pare anche su dispositivi per prevedere gli infarti. L’idea è davvero interessante e potrebbe salvare la vita a numerose persone che soffrono di infarti già da anni o sono possibilmente a rischio.

samsung-infarto definitivo

Come ben sapete l’infarto è una malattia che spesso stronca in maniera inaspettata la vita di persone, senza dare un vero e proprio preavviso al corpo. Tuttavia ci sono dei segnali ma spesso non riusciamo a riconoscerli e finiamo per dare tutto per scontato, come se fossero dei dolori passeggeri. Samsung pare sia al lavoro , per costruire un dispositivo indossabile per prevedere quanto prima l’arrivo di un infarto. Prevedere un infarto può aumentare di gran lunga la possibilità di vita del malcapitato e quindi permettergli un soccorso immediato da parte dei medici.

Il dispositivo si dovrebbe chiamare EDSAP e Samsung sta lavorando insieme ad un equipe medica per portare sul mercato il prima possibile, questo dispositivo indossabile. Il dispositivo dovrebbe essere a forma di corona e si indosserebbe a livello delle tempie permettendo una lettura in tempo reale dell’attiva dell’encefalo. Il tutto verrà registrato in un app apposta, che monitorerà l’attività delle onde celebrali per leggere i sintomi di un infarto imminente. Inoltre sarà possibile lanciare un SOS ( automatico o manuale ) quando l’app rivelerà un segnale anomale da parte del cervello, avvisando in maniera immediata parenti e medici.

Il dispositivo è ancora sotto forma di prototipo che tuttora monitora solo il sonno, lo stress, l’ansia e alcuni sintomi legati all’infarto. Ci auguriamo che in futuro possa davvero arrivare sul mercato, perchè sarebbe davvero un salvavita per numerosi pazienti che lottano contro questa malattia.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *