Snapdragon e Samsung Galaxy S6, Qualcomm ha perso un grande cliente

Finalmente tra tanti rumor, forse una delle tante indiscrezioni viene confermata e riguarda il processore del Samsung Galaxy S6.

Nelle notizie precedenti avevamo detto che il Samsung Galaxy S6 non sarebbe stato costruito con il processore Snapdragon 810, Samsung in un momento di rivoluzione produttiva del suo dispositivo che deve rispondere ad un momento particolare dell’anno ha deciso di non usare il famoso chip della Qualcomm in quanto si surriscalda e di integrare invece il cip Wxynos. A quanto pare questa notizia è ormai accertata perché è stata proprio Qualcomm a confermare la perdita del suo grande cliente, Samsung ha rinunciato agli Snapdragon in quanto si surriscaldano parecchio causando blocchi delle funzionalità del sistema.

Qualcomm-chipshot-001

La dichiarazione da parte del Ceo di Qualcomm è stata fatta durante la presentazione dei risultati finanziari, nella conferenza il leader della società ha dichiarato di aver perso un grande cliente e il pensiero è andato subito a Samsung. Nel frattempo arrivano anche altre anticipazioni importanti, Samsung Galaxy 6 Avrà una funzione speciale e per questo si può definire un dispositivo premium. Questa è la dichiarazione rilasciata da Robert Yi, responsabile delle relazioni con gli investitori di Samsung che però allo stesso tempo non è entrato nei dettagli. Per questa nuova funzione si parla ancora di ritardi di produzione ma non di presentazione che rimane fissata per il 2 marzo al MWC di Barcellona e dove verrà presentata anche la nuova versione del Samsung Edge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *