Uscita Samsung Galaxy S6: L’Azienda Coreana Scarica lo Snapdragon 810!

Uscita Samsung Galaxy S6: Bloomberg ci mette al corrente e possiamo dire che ci conferma (quasi) un interessante colpo di scena per il prossimo dispositivo top di gamma di Samsung! Bloomberg, infatti, sta confermando questa mattina (proprio pochi minuti fa) che Samsung avrebbe abbandonato definitivamente Qualcomm per la realizzazione del suo Samsung Galaxy S6!

Addirittura anche il Samsung Galaxy S6 Edge dovrebbe essere alimentato solo dal chipset Exynos, almeno nei primi lotti prodotti. Questo sarà probabilmente l’Exynos 7 Octa già visto in una versione particolare del Note 4, ma ora rinnovato con nuovo chip per l’LTE Cat. 9 proprietario di Samsung, grazie ad esso il Galaxy S6 sarà capace di arrivare sino a 450 Mbps di velocità in download!

Bloomberg riporta che Samsung è stanca dei problemi di surriscaldamento casuali che si susseguono sullo Snapdragon 810, questo infatti starebbe anche ritardando la produzione su larga scala del dispositivo e per questo motivo l’azienda coreana ormai scoraggiata da questi problemi al processore di Qualcomm ha pensato di aumentare la produzione dei suoi chipset e fornire il suo prossimo top di gamma esclusivamente con i suoi Exynos; qualora Qualcomm riuscisse a risolvere i problemi sul suo processore allora, in un secondo momento, arriverebbero sul Samsung Galaxy S6 e Samsung Galaxy S6 Edge!

Uscita Samsung Galaxy S6: quali sono le differenze tra Snapdragon 810 e Exynos 7 Octa?

Per quanto riguarda quali siano le differenze tra Snapdragon 810 e Exynos 7 Octa, dovremmo aspettare e vedere esattamente ciò che Samsung ha messo in programma per il suo Galaxy S6, ma una cosa è certa Exynos 7 Octa sarà costruito con processo a 14nm, mentre Qualcomm ha utilizzato quello a 20nm per l’810, quindi meglio Samsung su questo punto! In generale, questo significa meno consumo di energia e minore ingombro del processore e / o prestazioni superiori a velocità di clock comparabili! Inoltre, come anticipatovi in precedenza, Samsung ha creato un chip LTE Cat. 9 molto performante! Per quanto riguarda l’ottimizzazione, Snapdragon 810 sicuramente ha tutta l’esperienza Qualcomm, ad esempio per la riproduzione dei video in 4K, la codifica, decodifica e lo streaming, resta da vedere come se la caveranno gli Exynos anche su questi punti, ma in genere Samsung è sinonimo di garanzia e ci fidiamo se ha ritenuto opportuno fare questa scelta!

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *