Western Union accetta Apple Pay come opzione di pagamento

Western Union accetta Apple Pay come opzione di pagamento (almeno negli USA)! Ecco la notizia del giorno per i fan della mela morsicata. I clienti negli Stati Uniti possono già utilizzare il nuovo servizio offerto da Western Union!

ENGLEWOOD, Colorado – COMUNICATO STAMPA – Western Union (NYSE:WU), leader nei servizi di pagamento globali, offre da oggi il servizio Apple Pay™ di Apple Inc. (NASDAQ:AAPL), una nuova tecnologia per effettuare pagamenti tramite mobile. Il servizio è disponibile in tutte le location Western Union negli Stati Uniti per fornire ai propri clienti una nuova modalità di trasferire denaro e pagare bollette.

Apple-Pay

“Le opzioni di pagamento innovative sono un focus strategico per Western Union e l’aggiunta del servizio Apple Pay è in linea con i progetti della compagnia per il futuro”, dichiara Odilon Almeida, Presidente di Western Union in America e nell’Unione Europea, “I bisogni e le preferenze dei nostri clienti sono priorità per noi”.

Un’analisi di Western Union dimostra come coloro che utilizzano servizi internazionali di Money Transfer, in particolare i recenti immigrati, siano esperti di nuove tecnologie tanto quanto la popolazione generica, con il 60% di loro che possiede uno smartphone, non più considerato uno strumento elitario, ma una necessità imprescindibile nella vita quotidiana. Più di due terzi dei migranti e più dell’80% dei non migranti che mandano denaro tramite servizi internazionali di Money Transfer possiedono uno smartphone.

“I nostri clienti si aspettano di poter utilizzare la tecnologia mobile per accedere ai servizi di Money Transfer in maniera più semplice. Western Union si dimostra all’altezza delle aspettative e modifica il suo sistema per collegare trasferimenti di denaro contante e digitale con agenzie, smartphones, carte prepagate, conti bancari tradizionali e online, e bancomat”,  dichiara David Thompson, Vice Presidente Esecutivo, Operazioni Globali e Tecnologia, e CIO.

Grazie al nuovo servizio lanciato nel flagship store di Western Union  a New York – a cui faranno seguito altre location Western Union – i clienti potranno ora utilizzare i loro iPhone 6 per effettuare un’operazione di Money Transfer Western Union o per pagare le bollette.

Per utilizzare questo servizio i clienti devono registrare la loro carta di debito sul device e assicurarsi che la loro banca sia partner del servizio Apple Pay. Potranno così effettuare un pagamento semplicemente avvicinando il loro telefono al lettore contactless e tenendo il dito su Touch ID, il sistema Apple di lettura di impronte digitali. I numeri della carta di debito del cliente non vengono trasmessi durante il pagamento né vengono condivisi con l’Agente Western Union.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *