Windows 10 – Tutte le novità del nuovo Sistema Operativo Microsoft

Si è appena concluso l’evento della casa di Redmond per Windows 10 e molte sono le novità apportate da Microsoft nel mondo del pc, dei tablet e degli smartphone, andiamoli ad analizzare.

microsoft-windows-10-live-verge-_1820 Windows 10

 

Oggi Microsoft con il suo evento “Windows 10 – The Next Chapter” ha annunciato tantissime novità per tutti i suoi prodotti, partendo dagli smartphone, fino ad arrivare ai pc di ultima generazione. Partiamo col dire che l’aggiornamento a Windows 10 sarà gratuito per il primo anno per tutti gli utenti Windows Phone 8.1, Windows 8 e Windows 7. Tutti questi utenti potranno, quindi, beneficiare dell’aggiornamento appena possibile e in forma totalmente gratuita. Non sappiamo ancora come l’aggiornamento verrà presentato, se tramite notifica o in altri modi, ne sapremo di più la prossima settimana, quando verrà lanciata una nuova build per il pc. Per quanto riguarda gli smartphone, invece, bisognerà aspettare un giorno non meglio identificato del mese di Febbraio.

Windows 10 arriva con una nuova schermata su tutti i dispositivi, l’integrazione con Cortana è migliorata su smartphone. Nella demo sul palco l’assistente vocale di Microsoft per Windows 10 dialogava con Belfiore con diversi toni, dallo scherzoso allo stanco, rispondendo a tema ad ogni frase dell’uomo. Abbiamo inoltre visto un’integrazione di Cortana anche su Windows 10 in versione pc. L’assistente vocale può riprodurre musica, come accadeva già su smartphone, ma al comando “Cortana Be Quite Please” il volume della riproduzione multimediale viene abbassato, questo fa capire i passi avanti fatti da Microsoft sul suo assistente vocale. Ma non è tutto qui, Cortana sarà presente anche durante la navigazione web, dandoci informazioni, per esempio, sul sito del ristorante che stiamo visitando. Potremmo vedere i giorni di chiusura, gli orari, il luogo in cui si trova e persino navigare all’interno del menù del ristorante.

Parlando di Browser Web troviamo una grande novità su questo nuovissimo Windows 10: Spartan. Spartan, che per il momento rimane un nome in codice, è il secondo broswer web di Microsoft, che sembra essere basato su Chrome. A detta degli ingegneri di Microsoft il nuovo Browser Web ha un rendering engine totalmente nuovo e performate. L’app è integrata con Cortana, ed è universale, come tutte le app viste in questo evento, quindi disponibile su ogni piattaforma. Una novità molto interessante, sopratutto in campo smartphone e tablet è la possibilità di prendere una nota veloce sullo schermo.

Parlando di app universali sono state presentate diverse app nuove e totalmente riviste, tra cui tutto il pachetto Office che abbiamo visto in funzione sia su smartphone che su pc. Abbiamo inoltre visto il nuovo Client Mail di OutLook con nuove funzioni basate totalmente sul touch. E’ stata presentata una nuova applicazione per la musica, compatibile con Cortana, ridisegnata e rivista sia per pc che per smartphone e tablet. Abbiamo una  nuova app maps che collabora perfettamente con Cortana al punto da poter ricordare dove tu abbia parcheggiato la macchina. Nuova app molto in stile metro è anche l’app calendario e l’app galleria che può applicare effetti anche dopo lo scatto, come ad esempio, eliminare i fastidiosi occhi rossi dopo uno scatto.

 

Abbiamo visto una nuova frontiera del gaming con Windows 10: Xbox Live infatti nell’idea di Microsoft è un Social Network per i Gamers e grazie alle DirectX12 giocare anche su smartphone e Tablet sarà molto più appagante e longevo grazie alle prestazioni più elevate e ai consumi minori. Abbiamo visto anche una stream istantanea su Surface Pro 3 con Windows 10 e Xbox One senza nessun calo di frame. Microsoft intende, con questo Windows 10, portare il game in una nuova frontiera anche per quanto riguarda smartphone e tablet.

Per quanto riguarda le novità di Windows 10 per smartphone abbiamo visto una startscreen leggermente modificata e la possibilità di inserire più toggle (scelte rapide nel menu a tendina). Come detto l’integrazione con Cortana è stata miogliorata e sono state apportate delle migliorie alla tastiera, che ora ha la possibilità di scrivere in modo vocale ovunque si trovi e può essere resa flottante! Abbiamo visto in diretta la possibilità di rispondere ad un messaggio appena arrivato che si trova ancora sulla barra delle notifiche. Una critica persistente a Windows Phone è sempre stata data alle sue impostazioni molto disordinate, ora anche l’elenco delle impostazoni è totalmente cambiato, messo in ordine di categorie. Ora sarà possibile rispondere anche tramite Skype all’interno dei messaggi normali, passando da messaggi a Skype. Vi rimandiamo al nostro LiveBlog e vi lasciamo diverse foto di questa presentazione di Microsoft Windows 10.

 

Per le foto si ringrazia TheVerge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *