Xiaomi irride Apple, presa a padellata la fotocamera di iPhone 6

Negli ultimi anni sono state diverse le aziende che come strategia di marketing hanno deciso di puntare a denigrare e prendere in giro i prodotti realizzati da Apple, Samsung ne sa qualcosa di questo argomento, ma ora si aggiunge anche una nuova azienda a questo elenco, si tratta di Xiaomi, la cinese emergente che punta a diventare la migliore di tutti, che in un nuovo video deride la fotocamera sporgente dell’iPhone 6.

Xiaomi-video-iphone-6

Apple per il suo iPhone 6 ha utilizzato un design particolare per la fotocamera posteriore, ha abbandonato i design vecchi introducendo una nuova sporgenza che fa emergere tale componente dallo chassis posteriore del nuovo dispositivo californiano. Una soluzione che inevitabilmente non è piaciuta a qualcuno e che ha generato diverse ironie sul web.

Anche Xiaomi, in occasione del lancio del suo nuovo phablet Mi Note, ha deciso di farsi pubblicità attaccando Apple, ed ha rilasciato un divertente nuovo video che vede protagonista il presidente non che co-fondatore dell’azienda Bin Lin, che armato di una padella, prende a padellata la fotocamera posteriore dell’iPhone 6, e dopo diversi colpi cosa succede, appare magicamente la fotocamera posteriore del nuovo Mi Note, perfettamente a filo della scocca posteriore. Vediamo questo video in dettaglio:

Ricordiamo che il Mi Note dispone di una fotocamera posteriore da 13 mpx, non che un display da 5,7 pollici 1080 x 1920 di risoluzione, 64-bit quad-core Snapdragon 810 CPU e 3GB di RAM., mentre il Mi Note Pro con ha uno schermo da 5,7 pollici 1440 x 2560 e 4GB di RAM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *