Xiaomi VS Apple: La Casa Cinese Fa Sul Serio e Tenta i Possessori di iPhone!

Xiaomi VS Apple: questa sfida va avanti da un pò, da quando l’azienda cinese Xiaomi è stata accusata di riprodurre in parte le linee dei dispositivi dell’azienda americana!

Xiaomi essendo un produttore ben consolidato in Cina e in altri mercati asiatici e grazie ad un ritmo di crescita estremamente veloce a volte si “permette” di deridere Apple come in questo caso curioso: Xiaomi irride Apple, presa a padellata la fotocamera di iPhone 6, che sia un pò troppo spavalda?

Xiaomi vs AppleE chi lo sa, intanto però Xiaomi viene chiamata ormai la “Apple della Cina” e in molti prevedono che i propri smartphone diventino leader nel mondo in circa 5 anni! Questo successo fa fare la voce grossa all’azienda cinese, che prova a tentare gli attuali possessori di iPhone 5s, iPhone 6 e 6 Plus con una interessante proposta: secondo quanto riferito da fonti vicine a Xiaomi, i proprietari di iPhone 5s saranno in grado di scambiare i loro dispositivi per l’appena annunciato Xiaomi Mi Note. Invece, i possessori di Apple iPhone 6 e iPhone 6 Plus saranno in grado di scambiarli addirittura con il fantastico Xiaomi Mi Note Pro.

Secondo quando trapelato, gli utenti Apple saranno in grado di scambiare i loro iPhone indipendentemente dalla loro condizione, purchè funzionanti. Il Media Director e Sviluppo di Xiaomi ha condiviso alcune riflessioni a riguardo e sembra che l’azienda cinese si stia muovendo proprio in questa direzione.

In aggiunta a questo, il team di sviluppo di Xiaomi sembra stia preparando un’app molto interessante, che sarà inserita direttamente nell’App Store di Apple e questa applicazione renderà molto facile il passaggio ad uno smartphone Xiaomi da un iPhone, il tutto riguarderà: la migrazione dei dati e la sincronizzazione dei contatti evitando i duplicati.

Sembra abbastanza evidente che la sfida Xiaomi VS Apple sia appena iniziata e Xiaomi fa sul serio, cominciando a richiedere consensi e potere anche fuori dalla Cina, vedremo con il tempo come andrà a finire.

fonte fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *