Miglior Autonomia Smartphone Compatti: Chi vincerà?

Miglior Autonomia Smartphone Compatti: Chi vincerà? Viviamo in un periodo in cui i telefoni da 5 pollici in più stanno spopolando. Non solo grazie al loro schermo più grande e, la maggior parte delle volte, più definito, ma anche grazie alla capacità della batteria, che, viste le dimensioni generose, può essere più capiente.

smartphones-juni-2013 autonomia smartphone

Ci sono però ancora alcune persone che preferiscono avere un cellulare compatto, inferiore ai 5 pollici. Qui la capacità della batteria diminuisce sempre di più andando intorno a 2000 MAh ad un massimo di 2400 MAh. Ma la capacità della batteria non è tutto, conta anche quanto sia ottimizzato il telefono. Ecco quindi, i 4 smartphone dall’alta autonomia.

N.B. tutti i telefoni sono inferiori ai 5 pollici, hanno un rapporto cornice/display non inferiore al 65% e superano tutti, le 7 ore all’interno del test da noi fatto.

Miglior Autonomia Smartphone: LG Lucid 3

Questo smartphone è un’esclusiva di verizon, lanciato intorno ad aprile dello scorso anno. Lo smartphone è dotato di SnapDragon 400, 1 GB di Ram con una capacità di batteria che si aggira sui 2440 MAh. Questo smartphone ha resistito per ben 8 ore e 20 minuti con lo schermo accesso durante il test della batteria. Un risultato davvero ottimo. Purtroppo, il prezzo, fuori dal contratto di Verizon è di 299 dollari, un prezzo un pò alto per delle specifiche tecniche non esaltanti

Miglior Autonomia Smartphone: Nokia Lumia 635
Lo smartphone di casa Microsoft è leggermente al di sotto del regolamento, il suo rapporto cornice/display è di poco inferiore al 65% ma sarebbe stato un peccato eliminarlo dalla classifica dato il suo fantastico risultato di 9 ore e 35 minuti. Il Lumina 635 è uno smartphone LTE alimentato da un processore SnapDragon 400 e 512 MB di RAM, al suo interno ha una batteria di soli 1,830 MAh, ma, come abbiamo visto, si difende più che bene. Windows Phone 8.1, infatti, è perfettamente bilanciato e sfrutta al meglio le potenzialità hardware del dispositivo, fornendo delle ottime prestazioni generali. Lo smartphone si trova da un prezzo che va dai 99 ai 150 dollari, ed è probabilmente tra la scelta migliore per gli smartphone base di gamma
 
Miglior Autonomia Smartphone: Samsung Galaxy Alpha

Il primo tentativo di Samsung di creare uno smartphone eleganti con materiali nobili. Lo smartphone è munito di un processore Exynos 5430, con una variabile disponibile con lo snapdragon 801, 2 GB di RAM, un display da 4,7 pollici e solo 1,860 MAh. Uno smartphone di ottima fascia, davvero molto bello ed elegante, che nonostante la bassa capacità di batteria ha un’autonomia di circa 7 ore e 30 minuti, davvero ottimo. Purtroppo le cose buone hanno un prezzo, il Samsung Galaxy Alpha ha un prezzo che si aggira intorno ai 500 dollari.

Miglior Autonomia Smartphone: Sony Xperia Z3 Compact

la versione mini dello smarpthone top di gamma di casa Sony arriva con un processore Snapdragon 801, 2 GB di RAM una capacità di batteria di 2,600 MAh. Grazie alla sua ottimizzazione, ed anche alla sua capacità, il Sony Xperia Z3 Compact ha resistito per più di 10 ore con lo schermo acceso al test fatto, un risultato strabiliante che lo porta sul gradino più alto del podio per questa piccola “sfida”

autonomia smartphone autonomia smartphone
 
Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *