Apple riparerà gratis i MacBook Pro difettosi

Apple riparerà gratis i MacBook Pro difettosi! Ebbene sì, la famosa azienda americana ha ammesso che i vari problemi grafici riscontrati da molti utenti sui MacBook modello 2011 dipendono da alcuni problemi non imputabili agli utenti finali e ne consentirà la riparazione gratuita.

macbook-pro-15-retina-t

Molti utenti si sono lamentati con Apple a causa di disturbi nella visualizzazione delle immagini, alla quale è partita una class action seguita dallo studio legale Whitfield Bryson & Mason LLP perchè Apple non voleva sentir ragione.

A seguito di questo episodio ecco comparire il comunicato ufficiale dell’azeinda:

Apple ha riscontrato che una piccola percentuale di sistemi MacBook-Pro potrebbe presentare problemi di immagini video distorte o assenti oppure eventi imprevisti di riavvio del sistema, questo tra tutti i MacBook Pro venduti nel periodo tra febbraio 2011 e dicembre 2013.

Quali sono allora gli elemento che danno diritto alla riparazione gratuita? “Immagine distorta o visibile in modo poco chiaro sullo schermo del computer, assenza di immagine”, che si verificano sui seguenti modelli:

  • MacBook Pro (15 pollici, inizio 2011)
  • MacBook Pro (15 pollici, fine 2011)
  • MacBook Pro (Retina, 15 pollici, metà 2012)
  • MacBook Pro (17 pollici, inizio 2011)
  • MacBook Pro (17 pollici, fine 2011)
  • MacBook Pro (Retina, 15 pollici, inizio 2013)

Per l’Italia la procedura di riparazione gratuita partirà il 27 febbraio 2015 e terminerà il 27 febbraio 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *