Fotocamera HTC One M9: sarà da 20 MP e di Toshiba

Fotocamera HTC One M9: sarà da 20 MP. L’attesa per l’uscita del nuovo device di casa HTC si fa fremente e i tempi ormai stringono: tra qualche giorno, infatti, farà il suo ingresso in scena e sarà presentato al MWC di Barcellona il 1° marzo. Le indiscrezioni che lo riguardano sono numerose e pian piano stanno trovando conferme nei vari video diffusi nella Rete.

Nuovo HTC One M9: Trapela un Video Pubblicitario che lo Mostra!

Le sue caratteristiche tecniche non sono irrilevanti; infatti l’HTC One M9 potrà contare su un processore octa-core da 2 GHz, 3 GB di RAM, 32 GB di memoria interna e una fotocamera differente dai suoi predecessori. L’HTC One M9 potrà, infatti, contare su una fotocamera esterna da 20 MP. Ma fin qui, niente di nuovo (o almeno, niente che non fosse già stato detto). Ma la novità è un altra.

L’azienda ha deciso di abbandonare, almeno per la parte posteriore, gli Ultrapixel usati nei suoi smartphone precedenti; la fotocamera posteriore del One M8 da 4 MP Ultrapixel, nel nuovo M9, diventerà fotocamera interna e all’esterno avremo un sensore 20 MP.

Quindi HTC decide di adattarsi allo standard (per quanto riguarda la fotocamera) di altri colossi come Sony, anche se quest’ultima, nonostante sia l’azienda più affermata per la produzione di questo tipo di fotocamere, non sia stata scelta da HTC, che ha preferito rivolgersi a Toshiba.

T4KA7 toshiba

Schema di funzionamento del sensore T4KA7 di Toshiba nell’HTC One M9

 

Avremo, così, la possibilità di notare un livello di qualità diverso da quello a cui siamo abituati e magari notare le differenze tra i due tipi di sensore. Il sensore Toshiba (denominato T4KA7), a differenza di quelli Sony, offrirà l’illuminazione posteriore, la registrazione video 1080p fino a 90 fps e supporto HDR. Inoltre il design del sensore sarà proprietario e permetterà una qualità maggiore abbassando i consumi, come afferma l’azienda.

Non ci resta che attendere e vedere cosa il nuovo gioiellino di casa HTC saprà offrire.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *