Google, Samsung e Apple – la gara sui sistemi di pagamento digitale

Google e Apple competono in questo nuovo settore, i sistemi di pagamento digitale o che comunque facilitano la vita dei clienti e dei negozianti.

Da una parte abbiamo Google che velocizza il suo Smart Pay e dall’altra Apple che pensa alla salute, anticipa novità, che già le sapevamo sul tema salute nell’Apple Watch e dall’altra crea un sistema dedicato di pagamento o meglio un’ottimizzazione anche più rapida del suo sistema di pagamento digitale.

softcard

The Information ha riportato un’indiscrezione riportata anche sul profilo Twitter del famoso giornale. Google starebbe testando un nuovo servizio chiama Plato con il quale l’utente che entra in negozio attiverebbe con uno smartphone Android un sistema agevolato di ordinazione e pagamento digitale e attivabile con comendo vocale.

Avevamo parlato diverso tempo fa dell’acquisizione di Google della società SoftCard specializzata nei pagamenti mobile NFC e che doveva essere utilizzata per sostituire il sistema di pagamanto digitale che Google già ha attivo ma che non ha avuto il successo sperato. La notizia aveva avuto risalto in quanto riportata dal Wall Street Journal e perché il valore di acquisto è stato di 57 mila dollari. Si parla anche dell’introduzione all’interno del Samsung Galaxy S6, quindi uno smartphone Android, di un sistema di pagamento digitale NFC e questo verrebbe presentato nei giorni di MWC, si parla del Samsung Pay.

Tim-Cook-CEO-Apple

Tutti a rincorrere Apple insomma, Ti Cook si può concedere di rivolgere l’attenzione ad altro ma non troppo perché i concorrenti del nuovo sistema stanno per aumentare oppure realtà già esistenti si consolidano. NEl frattempo Cook si occupa di un altro elemento importante per il lancio dell’Apple Watch, il tema del benssere e della salute. Rilascia durante un’intervista questa dichiarazione “Con l’Apple Watch il nostro obiettivo è cambiare il modo in cui vivete”. Quindi, vengono rinnovate le informazioni che già sappiamo, dei supporti all’attività fisica fondamentale, perché come dice Cook la sedentarietà il cancro della società moderna. Nel frattempo arriveranno degli aggiornamenti per Apple Pay, il sistema riceverà dei miglioramenti anche in vista dell’applicazione sull’Apple Watch, aggiornamenti che non riguardano la sicurezza perché Apple ha rassicurato che la privacy con l’Apple PAy è in una botte di ferro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *