Huawei C199S: nuovo phablet con CPU Snapdragon 615 e sistema Android

Huawei C199S: nuovo phablet con CPU Snapdragon 615 . Sicuramente non è una delle case produttrici più apprezzate che si possano trovare in circolazione, ma durante lo scorso anno è riuscita, comunque, a sfornare dei dispositivi abbastanza importanti, tra le altre cose con un rapporto qualità-prezzo che in pochi si possono permette, stiamo parlando di Huawei.

Quest’ultima, nelle scorse ore, ha ufficialmente presentato sul territorio cinese il tanto discusso Huawei C199S, coloro che ancora non ne fossero a conoscenza, siamo davanti ad un terminale equipaggiato del sistema operativo Android che va a collocarsi nella fascia media del settore mobile, il suo design è ben strutturato, la scocca è stata realizzata interamente in metallo. Entrando più nello specifico, siamo davanti ad un dispositivo che si posizione nella fascia dei phablet e che va a prendere il posto del C199, ovviamente, con specifiche tecniche migliori.

Huawei C199S

Fatto questo piccolo accenno, andiamo ad analizzare quelli che sono i componenti interni più importanti:

  • Partendo dal processore, siamo davanti al modello Qualcomm Snapdragon 615 (MSM8939), far girare le vostre applicazioni non sarà di certo un problema
  • Lo schermo presenta una diagonale di 5.5 pollici con tecnologia IPS
  • La risoluzione è di circa 1280×720 pixel
  • Lo storage è da 16GB espandibile
  • Ram da 2GB
  • Presenza di due ottime fotocamere, posteriore da 13 megapixel e frontale da 5, utile per chi ama le videochiamate e i selfie
  • Le connettività presenti sono le seguenti: Dual-SIM, Bluetooth 4.0, Wi-Fi ed NFC
  • Autonomia eccellente grazie alla presenza di una batteria da 3000 mAh
  • Spessore di 7.6 mm
  • Per finire, piattaforma mobile  Android 4.4 KitKat con Emotion UI 3.0

Il dispositivo al momento sarà disponibile solo in Cina, il costo è di circa 2299 Yuan, se convertiti siamo intorno a 320 euro. Non siamo ancora a conoscenza se lo smartphone arriverà in Europa o meno. Vi faremo sapere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *