KeyMe, l’app che sostituisce le chiavi

Vi siete ritrovati a non poter più rintracciare le chiavi della vostra auto? Ecco che ora KeyMe potrà venirvi in soccorso ed evitare quei momenti di panico che contraddistinguono situazioni come quella appena descritta.

KeyMe

Anche se per ora la troviamo solo negli Stati Uniti, KeyMe potrebbe davvero rivoluzionare il modo con il quale pensiamo alla sicurezza delle nostre automobili e alle serrature anche delle nostre abitazioni.

Infatti, per poter utilizzare questa applicazione sarà sufficiente effettuare una fotografia delle chiavi che siano andate perdute. Ovviamente, prima di perderle sarà proprio necessario avere in archivio le immagini. Nel momento in cui non troviate più le chiavi potrete richiedere alla vostra azienda di riferimento (da quella che produce le auto sino alla vostra compagnia assicurativa) di realizzarne una copia. Essa sarà prodotta in pochi minuti e potrete trovarla nei punti convenzionati.

Per poter funzionare bene, i produttori raccomandano sempre di fotografare entrambi i lati delle chiavi su sfondo bianco.

KeyMe può, quindi, evitare certamente alcuni disguidi. Non dovrete più chiamare un fabbro affinché vi apra la porta di casa, oppure qualcuno che vi dia una mano con la vostra automobile inapribile per l’assenza delle chiavi.

L’unico neo, appunto, sta nel fatto di doverci pensare prima: non potrete, infatti, richiedere il duplicato di una chiave che sia già andata persa e della quale non abbiate una fotografia.

 

 
 
Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *