Qualcomm introduce Snapdragon 415, 425, 618 e 620 ad Alte Prestazioni!

Qualcomm introduce Snapdragon 415, 425, 618 e 620: i processori di nuova generazione per smartphone ad alte prestazioni, altivolumi e LTE Advanced – Qualcomm estende il marchio Snapdragon ai modem chipset; introduce funzionalità premium e prestazioni di alto livello!

Milano – 18 febbraio, 2015 – Qualcomm Incorporated (NASDAQ: QCOM) annuncia oggi che la propria sussidiaria Qualcomm Technologies, Inc., ha introdotto quattro nuovi processori Qualcomm® Snapdragon™ destinati a migliorare l’esperienza utente e la connettività per dispositivi mobili ad alte prestazioni e alto volume. I nuovi processori Snapdragon 620 e Snapdragon 618 stanno ridefinendo i prodotti della famiglia 600 con livelli di prestazioni decisamente maggiori grazie a CPU integrate ARM Cortex A-72 a 64-bit e al nuovo modem LTE X8.

I nuovi processori Snapdragon 425 e Snapdragon 415 sono entrambi dotati di CPU octa-core, un primato per la famiglia 400. Snapdragon 425 raddoppia la velocità di scaricamento e caricamento su rete LTE con il modem LTE X8, un altro primato per la gamma 400, così come le funzionalità avanzate della fotocamera con doppio ISP e audio altamente affidabile, mentre il processore Snapdragon 415 integra LTE X5, supportando una velocità di scaricamento fino a 150 Mbps.

Il chipset Snapdragon 415 è ora in fase di campionamento e si prevede che sia già disponibile nei dispositivi in commercio nella prima metà del 2015. La commercializzazione dei processori Snapdragon 620, 618 e 425 è invece prevista per la seconda metà dell’anno.

qualcomm snapdragon

“La strategia di Qualcomm Technologies è sempre stata quella di introdurre funzionalità premium inizialmente nella fase di progettazione della famiglia premium Snapdragon 800, e poi trasferendo le stesse capacità nei prodotti Snapdragon 600, 400 e 200, in modo da aiutare i nostri clienti a fornire esperienze eccellenti anche a tutti quegli utenti maggiormente attenti ai costi” afferma Alex Katouzian, senior vice president of product management, Qualcomm Technologies.

Snapdragon 415 | Snapdragon 425

Per cominciare, le nuove aggiunte alla linea di famiglia Snapdragon 400 (il 415 e il 425), sono chipset octa-core, ognuno dei quali comprende otto core Cortex-A53, sulla base di un processo di produzione a 28nm. Entrambi sono basati sull’architettura ARMv8, il che significa che sono a 64-bit – bella, Qualcomm. Entrambi questi chipset sono dotati di due processori ISP per migliorare le prestazioni della fotocamera. Snapdragon 415 e 425 arrivano con l’Adreno 405 com GPU. Supportano display fino a 1200 x 1920 pixel e permettono la decodifica hardware di video a 1080p e vantano il supporto per DirectX 11.2 (a condizione che il portatile alimentato ha in esecuzione Windows per smartphone). Ma ciò che contraddistingue Snapdragon 415 rispetto al 425 e la Velocità LTE. Il 415 è dotato di un un X5 LTE (fino a 150Mbps velocità di download / 50Mbps velocità di upload), mentre il 425 possiede un modem LTE X8 (beefier a 300Mbps massima velocità di download; 100Mbps upload).

“Siamo entusiasti di annunciare i processori Snapdragon 620 e 618 che prevedono una grafica, una fotocamera, una tecnologia di acquisizione video in 4K e una connettività di nuova generazione, tutte funzionalità di livello premium che fino a questo momento trovavano spazio solo nei prodotti Snapdragon di classe 800. Entrambi i processori Snapdragon 620 e 618 sono dotati di supporto LTE X8 , connettività presente anche su Snapdragon 425, il primo della serie 400 a prevedere questa importante velocità” continua Alex Katouzian, senior vice president of product management, Qualcomm Technologies.

 

Snapdragon 618 | Snapdragon 620

Snapdragon 618 e 620 saranno i primi chip Qualcomm ad impiegare i nuovissimi core Cortex-A72 che offrono circa il doppio delle prestazioni tipiche dei processori Cortex-A57. Snapdragon 618 è un chipset esa-core a 64 bit, che ha quattro core Cortex-A53 con due Cortex-A72 insieme ad una nuova generazione delle GPU Adreno. Il 618 permette la registrazione dei video in 4K e la decodifica hardware. Il chipset può alimentare display dalla risoluzione max di 1600 x 2560 pixel. Lo Snapdragon 620 è dotato di otto core – quattro quelli Cortex-A72 e quattro quelli Cortex-A53 più il sostegno a display 2K, con registrazione e riproduzione dei video in 4K. Entrambi questi chipset hanno il modem X8 LTE, il che significa che si può godere di una velocità di download fino a 300Mbps e in upload non superiore a 100Mpbs. È inoltre possibile associare questi nuovi chip con sensori della fotocamera che non sono più grandi di 13MP di risoluzione!

fonte: (comunicato stampa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *