Recensione MIUI ROM: La ROM adatta a chi ama l’eleganza!

Benvenuti ad un nuovo appuntamento con il modding e con le recensioni delle ROM che oggi vede protagonista la MIUI. La MIUI ROM è adatta a tutti coloro che amano l’eleganza perchè dal punto di vista grafico è sicuramente la ROM più bella e più curata! La MIUI ROM l’avrete sicuramente vista e ultimamente sta diventando sempre più famosa in quanto adottata su numerosissimi smartphone cinesi o comunque asiatici, che arrivano anche qui da noi in Italia, prima fra tutti i dispositivi Xiaomi.

Miui-Team1 definitivo

Che cos’è MIUI Rom?

La MIUI ROM , sviluppata da Xiaomi Tech, è una distribuzione open source per smartphone e tablet basata su Android. Ha un’interfaccia utente fortemente modificata la quale rimuove l’app drawer di Android, per questo è messa a confronto con iOS e con la Samsung TouchWiz. La MIUI ROM è stata presentata per la prima volta sullo Xiaomi 1S dispositivo di qualche anno fa, che ha avuto subito un grandissimo successo. Il successo era principalmente nel sistema operativo ( Android ) personalizzato con questa nuova ROM denominata appunto MIUI. Con il passar del tempo , la ROM si è adatta e migliorata, ma segue sempre il suo classico stile molto elegante e l’attenzione ad ogni piccolo particolare. L’ultima versione attualmente della MIUI è la 6 presente sugli ultimi top di gamma Xiaomi.

Su cosa è basato il firmware?

Il firmware è basato ovviamente su Android, ma ha un interfaccia così  modificata che di android ha soltanto la versione software ( e spesso nemmeno quella ). Ogni versione della MIUI infatti può essere in qualche modo adatta alla versione di Android che più ci aggrada, mantenendo intatte tutte le personalizzazioni della ROM. Ad esempio è possibile avere la ROM MIUI 5 basata su Android 4.1.2, 4.2.2 e addirittura 4.4.4. Sebbene questa versione sia stata presentata da jellybean, attualmente molti dispositivi con a bordo KitKat possono ricevere la MIUI completamente funzionante. Capite bene che la MIUI è una ROM completamente riscritta da zero  e dietro vi è un lavoro grafico davvero notevole. Per intenderci, MIUI ROM è considerato quasi un sistema operativo a parte, distaccato da Android, considerata l’alta personalizzazione offerta dal punto di vista grafico, come la Flame OS di Meizu, la ColorOS di Oppo ecc…

MIUI_obofon.ru_ definitivo

Il mio smartphone/tablet è compatibile con la MIUI ROM?

Sin dalla data di nascita, il team MIUI era molto famoso sui dispositivi cinesi. Successivamente, ovvero dopo l’acquisizione di Xiaomi, la ROM ha subito un ulteriore miglioramento che l’ha portata ai livelli di CyanogenMod per notorietà e fama. La maggior parte degli smartphone attualmente in commercio hanno , nella lista delle ROM compatibili, la MIUI ROM basata magari sulla versione 4 o 5 che sia, ma comunque disponibile. A maggior ragione se consideriamo dispositivi di marche meno conosciute e blasonate, o se acquistate un dispositivo cinese ( magari un clone ) , state certi che prima o poi la  MIUI ROM  arriverà! Essi perchè la bellezza di questa ROM colpisce davvero in molti, sopratutto i nuovi clienti. Discorso a parte per quanto riguarda i tablet, in quanto ad oggi l’unico dispositivo con a bordo la MIUI è stato lo Xiaomi Mi Pad, quindi la ROM con interfaccia tablet, stenta ancora ad arrivare. Come al solito potete trovare in xda la lista compatibile con le ROM custom per il vostro smartphone e siamo sicuri che la  MIUI ROM  non mancherà, inoltre sono numerosi online i forum che sviluppano la  MIUI ROM  sia internazionali, sia cinesi che italia, come MIUI.it

Cosa offre in più la mia MIUI ROM rispetto alla mia ROM stock?

Innanzitutto la  MIUI ROM  è forse la regina delle custom ROM, con un’interfaccia grafica che non troverete su nessun dispositivo. C’è da sottolineare subito che non vi sono molte personalizzazioni o modifiche da apportare al sistema, ma semplicemente dovete “accettare” la ROM così com’è ( infondo è questo il motivo per cui la installerete ). La ROM si presenta con una prima grande particolarità, ovvero l’assenza del menù delle applicazioni. È superfluo dire che la grafica può a primo impatto richiamarvi quella di dispositivi molto più costosi e “morsicati”, ma sin dal primo utilizzo vi accorgerete che con iOS non ha nulla a che fare, in quanto non dimenticate che dentro di sè a pur sempre Android è tutto il comparto personalizzazione che Android può offrirvi. Infatti il Launcher MIUI può essere personalizzato nella griglia, nelle animazioni, nello sfondo ecc...ma state tranquilli che tutto ciò che scaricherete dal Play Store lo ritroverete tra le varie schermate e non nel menù in quanto non fisicamente presente! Nelle impostazioni trovate le poche personalizzazioni delle ROM, come la modifica del led di notifica, del menù delle notifiche, dello stile della batteria e un’utile schermata , nelle info sul telefono, in avrete un be po di informazioni tecniche sul dispositivo.

2wef52s definitivo

 

Grande sorpresa è l’applicazione TEMI. I temi scaricabili dalla  MIUI ROM  sono pressoché infiniti , infatti esiste un applicazione apparte ( già presente nella ROM ) in cui scaricare temi o gratuiti o a pagamento. I temi di differenziano per stile, colore, interfacce e sarete in grado di modificare ciascuna parte della ROM. In particolare potete mischiare a vostro piacimento vari temi scaricati dall’app magari scegliendo il font di uno, le icone di un’altro e lo sblocco di un’altro ancora. Insomma sarete liberi di scegliere come personalizzare il tema della vostra  MIUI ROM  come più vi aggrada.

Come si installa la MIUI ROM?

La  MIUI ROM  essendo una ROM custom, si installa nei classici procedimenti che abbiamo imparato a conoscere, ovvero con l’utilizzo di una Recovery modificata , facendo attenzione ai vari wipe di sistema. Non dimenticatevi le gapps da flashare sempre in recovery per avere il Play Store e tutte le app di Google. Come al solito , fa sempre fede la guida che trovate per il vostro dispositivo , in quanto può variare qualche passaggio cambiando smartphone. In linea di massima, sono queste le azioni da compiere ma per essere davvero sicuri basta andare sul thread relativo al vostro dispositivi e leggere tutte le istruzioni particolari. Grande novità della MIUI 5 è l’attivazione dei permessi di Root tramite l’app permessi. Infatti sarete in grado di attivare il Root semplicemente abilitando un impostazione, senza ulteriori modifiche al sistema.

 Recensione MIUI ROM da MobileOS.it

Eccoci arrivati finalmente alla recensione della MIUI ROM, in cui vi mostrerò tutto ciò che trovate sulla rom per il vostro dispositivo. Vi ricordo che la ROM sarà praticamente identica a quella che vedrete nel video ( con alcuni cambiamenti alla versione Android ) e sopratutto che è una ROM multilingua con le scritte completamente tradotte in Italiano! Notate comunque l’eleganza della ROM in ogni piccolo particolare per apprezzare il gran lavoro che c’è dietro alla MIUI ROM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *