Samsung Galaxy S6 con il Nuovo Exynos: Nessun Lag Nelle APP!

Samsung Galaxy S6 con il Nuovo Exynos: Nessun Lag Nelle APP! Ebbene si, avete capito bene, l’azienda Samsung a partire da Domenica alle 18:30 a Barcellona, presenterà i nuovi Galaxy S6 con il nuovo super processore proprietario e si legge in un tweet di Samsung: “attendere il caricamento di un’app è un ricordo del passato con i processori #Exynos”.

Per i nuovi Galaxy, (a differenza dei precedenti), la notizia ormai sembra essere certa, verrà utilizzato esclusivamente il processore Exynos 7420, a questa nuova soluzione probabilmente, potrebbe anche affiancarsi lo Snapdragon 810, ovvero un processore dalle eseguenti caratteristiche:

  • ARMv8-A
  • codifica/decodifica H.265/HEVC
  • supporto eMMC 5.0
  • 14-bit dual-ISP
  • supporto fotocamere fino a 55MP
  • supporto Dolby Atmos(fino a 11.1 canali) e risoluzione audio fino a 24-bit/192kHz
  • supporto tri-band (i.e. IEEE 802.11, IEEE 802.15 (Bluetooth) and IEEE 802.11ad (60 GHz)
  • quick charge 2.0

Il SoC( Il cosiddetto cuore dei dispositivi mobili come smartphone e tablet), dell’azienda coreana ha fatto la sua prima apparizione nel database di Geekbench(un software che effettua una serie di test sul computer e, in base ai risultati, ne determina un punteggio) dandoci cosi la possibilità di valutare la sua effettiva importanza.

In effetti il nuovo processore Exynos 7420, garantisce prestazioni sicuramente superiori (visti i test)

test samsung galaxyS6

per i particolari, l’azienda Samsung ha fissato un incontro per il 3 marzo 2015.

samsung galaxyS6

 

Il processore Exynos 7420 è un octa-core(ovvero è il diretto successore del dual-core e del quad-core, processori con 2 e 4 core)  a 64-bit, quindi un maggiore utilizzo sulla RAM con GPU Mali-T760(che si propone come una GPU di fascia alta, rivolta ai top di gamma), prodotto con un processo adatto FinFET a 14 nanometri che permetterebbe maggiori prestazioni, minor consumo, del 30/35% in meno rispetto alla generazione ideata con processo a 20nm, ed anche un minor surriscaldamento, da non tralasciare questo fattore.

Quindi, che Aspettate a provare il nuovissimo Samsung Galaxy S6?! cosi non fate altro che verificare le potenzialità di questo nuovo processore di Samsung.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *