Samsung Galaxy S6 EDGE – l’attesa tra aspettative e novità

In questi giorni abbiamo parlato molto del Samsung Galaxy S6 EDGE, sappiamo che sarà caratterizzato da un bordo ripiegato e da innovative funzioni tecniche.

Il Samsung Galaxy S6 nei rumor è stato descritto in tutte le sue parti e componenti, ma sarà la presentazione ufficiale che avverà durante l’evento di Barcellona a definire ufficialmente il futuro smartphone che potrebbe rappresentare un’evoluzione del Note Edge avendo una base di schermo obligua.

Samsung-note.edge

Il Samsung Galaxy S6 supererà i limiti del display pieghevole, ci si aspetta un modello pienamento conformante alla mano con una capacità di controllo touch super elevata e una resa grafica estrema che sfrutta l’elevate intuizioni della nuova suite Android 5.0 Lollipop. Come sappiamo, Samsung vuole ammutolire investitori e analisti in vista dei risultati del trimestre, raggiungere valori competitivi nelle vendite e negli investimenti.

Edge-screens-1

Il nuovo Samsung Galaxy S6 Edge sarà formato da un display Quad HD ultra High Res da 5,2 pollici. La TouchWix che in questo caso è doppia risolverà molteplici problemi del primo modello EDGE, saranno risolti problemi di rallentamento e questo perché Samsung ha scelto un potente chip del sistema Exynos dotato di Cortex A53 e A57.

Ma sarà la fotocamera a colpire maggiormente, sappiamo che per il Samsun Galaxy S6 il colosso sudcoreano ha investito molto per inserire un sensore da 20 Megapixel ultra rifinito e dotare la parte anteriore di una fotocamera per Selfie estremamente potente e con capacità di controllo e postprozione avanzata. Non ci resta che aspettare l’MWC 2015 e vedere cosa Samsung presenterà.

Fonte: PA
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *