Spessore Samsung Galaxy S6: 6,9mm come iPhone 6

Spessore Samsung Galaxy S6: sarà di 6.9mm, proprio come quello del rivale iPhone presentato lo scorso Settembre. I rumors, circolati in rete nel corso di queste settimane, insistono e, per converso, danno per certa ed inequivocabile la sopracitata informazione, giacchè renders, custodie ed altre molteplici ricostruzioni degne di nota hanno sviscerato una realtà ormai incontrovertibile: il prossimo top di gamma di casa coreana riproporrà alcune delle features estetiche che hanno caratterizzato il più recente melafonino made in Cupertino. Che, per inciso, si traducono in spessore, batteria non removibile, assenza di espandibilità tramite apposito slot Micro-SD, speaker audio posti sotto e, naturalmente, l’impiego di materiali ben più nobili rispetto a quelli cui Samsung ha in passato fatto utilizzo.

Spessore Samsung Galaxy S6

Al netto delle speculazioni, il chiaccherato “Project Zero”, la base estetica su cui verterà il prossimo Galaxy S6, potrebbe non convincere pienamente e di riflesso non sortire l’effetto che Samsung ha auspicato. Se, ad esempio, parafrasiamo una riflessione che la redazione di PhoneArena ha riportato in queste ore – secondo cui Project Zero sarebbe, qualora i rumors venissero confermati, una riproposizione di iPhone 6 piuttosto che un concetto pregnante su cui costruire qualcosa di nuovo – appare verosimile l’affermazione fatta qualche riga addietro. Che non è certo definitiva, giacchè bisognerà effettivamente capire cosa Samsung abbia in mente e, per converso, quale sarà la risposta degli utenti finali.

Ad ogni modo, i rumors circolati in rete appaiono molto realistici. Basti soltanto menzionare,  in ordine cronologico, i case che il brand OBLIQ ha orchestrato per il prossimo flagship di casa Samsung, che confermerebbero in via ufficiosa come lo spessore Samsung Galaxy S6 sia di 6.9mm, lo stesso di iPhone 6. Un’ulteriore conferma ai render trapelati nell’ultimo mese, con l’alluminio protagonista assoluto insieme alla forma tondeggiante.

Ma al di là delle disquisizioni estetiche, Samsung Galaxy S6 – e la controparte Galaxy S6 Edge – dovrebbe presentare delle specifiche tecniche degne di nota. Le prestazioni registrate su GeekBench offrono garanzie in tal senso, impreziosite da rumors che vorrebbero una TouchWiz ridotta all’osso al fine di accrescere maggiormente la velocità di esecuzione. Elementi, quest’ultimi, da non trascurare e che potrebbero per inciso metter a tacere le chiacchere ed i giudizi circa il lato estetico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *