NVIDIA terrà un evento il 3 Marzo: è ufficiale

Dopo incalzanti rumors occorsi nelle ultime ore, arriva finalmente la conferma ufficiale: NVIDIA terrà un evento a San Francisco il prossimo 3 Marzo. Cosa verrà presentato per l’occasione non è dato sapere, giacchè il brand californiano preferisce per adesso centellinare le novità ed avvolger tutto nel più totale mistero.

Le uniche informazioni, contenute nell’email che il CEO Jen-Hsun Huang ha recentemente inoltrato alla stampa, fanno tuttavia pensare a qualcosa di grosso: sarà tolto il velo – si legge – ad un prodotto che ha richiesto 5 anni di lavoro e, nello specifico, capace di ridefinire il futuro del gaming. Parole forti, importanti, volte in buona sostanza ad accrescere l’hype e, probabilmente, a mostrare forse qualcosa di suggestivo, nel segno dell’innovazione.

NVIDIA

Potrebbe esser il chiaccherato NVIDIA Shield Tablet 2 con a bordo il nuovissimo processore Tegra X1? L’immagine in allegato alla mail non chiarisce i dubbi in tal senso, aprendo piuttosto talune incertezze circa la veridicità delle informazioni circolate nell’ultima settimana: secondo alcune fonti, riportate sul nostro sito qualche giorno addietro, NVIDIA avrebbe dovuto presentare il successore dello Shield – il Tablet da gioco definitivo, parafrasando ciò che il brand californiano ha puntualizzato – in un evento presumibilmente programmato per il 17 Marzo, e dunque un’informazione che in qualche modo potrebbe esser letta nel senso dell’evento che NVIDIA ha ufficializzato per il prossimo 3 Marzo.

Altre fonti, invece, riterrebbero come plausibile una presentazione del sopracitato prodotto soltanto a Luglio, ad un anno esatto dall’approdo del fortunato predecessore.

Entreremmo ad ogni modo nel campo delle speculazioni e più in generale nel vortice di quell’hype che NVIDIA stessa ha volutamente lanciato per accrescer l’attenzione mediatica sul proprio evento. Anche in luogo del Mobile World Congress, previsto grossomodo in quei giorni. Vorrà dire che aspetteremo dunque con rinnovata impazienza. Ancora per qualche altra settimana. FONTE: AndroidPolice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *