Uscita LG G4: Ci Saranno Due Versioni?

Uscita LG G4: Ci Saranno Due Versioni? Vi abbiamo già informarlo nelle scorse settimane di tante novità riguardanti il prossimo top di gamma dell’azienda coreana. Andiamo a ricapitolare le caratteristiche principali del dispositivo.

Uscita LG G4: il dispositivo per il lancio dovrebbe avere: Snapdragon 810 come CPU, nonostante alcuni problemi di surriscaldamento con il chip sembra che per LG non ci sia alcun problema; mentre altri produttori stanno cominciando a prendere in considerazione altre opzioni, segui qui tutta la vicenda => Guerra tra aziende: LG non accetta le modifiche allo Snapdragon 810 per Samsung!

Oltre a questo sull’LG G4 troveremo ben 3GB di RAM, Android 5.0 Lollipop e una fotocamera posteriore da 16MP con risoluzione 5312 x 2988 pixel! Il tutto lo vedremo a marzo al MWC di Barcellona (probabilmente), in quanto in molti hanno ipotizzato che ci potrebbero essere dei tempi di progettazione più lunghi ed un ritardo di presentazione, perché l’azienda coreana starebbe inserendo tantissime novità sul suo prossimo dispositivo di punta.

uscita lg g4

Inoltre, ci sarebbero ben altre due versioni del G4, una molto interessante riguarda il modello LG-VS999 per Verizon, che dovrebbe presentare una risoluzione del display molto levata di ben 1620 x 2880 pixel, ma non si sa molto di più riguardo questo dispositivo!

Inoltre quest’oggi, apprendiamo la possibilità che ci sia una variante internazionale del G4 che potrebbe essere stata appena certificata dalla Wi-Fi Alliance, sotto il nome del modello LG-H811, questo nuovo profilo user agent sembrerebbe essere proprio una variante del G4, probabilmente diretto a un altro gestore statunitense. Su questo modello (LG-H811) si riscontra essere in esecuzione Android L che corrisponderebbe proprio ad Android 5.0 Lollipop, per il quale sicuramente l’azienda coreana avrà previsto una particolare personalizzazione. Vi terremo sicuramente informati sugli sviluppi di questa vicenda e soprattutto per capire se sarà solo una versione destinata agli Stati Uniti oppure verranno immesse sul mercato internazionale due varianti differenti.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *