Youtube: Musica e Video ora in Background

Youtube è, fin dalla nascita di Android e dalla sua successiva diffusione, una delle applicazioni maggiormente usate e scaricate sui nostri dispositivi, il tutto accentuato dagli aggiornamenti più o meno costanti che gli sviluppatori portano alla loro applicazione. Ma tra questi manca sicuramente uno dei maggiormenti importanti, ovvero la possibilità di usare Youtube in contemporanea ad altre applicazioni, riproducendo video e musica in background.

Questa è una delle funzioni maggiormente richieste dagli utenti ed al momento disponibile solamente attraverso il servizio Key Youtube Music, il tutto però a pagamento. Infatti per attivarlo, e quindi accedere a questo privilegio e inoltre alla possibilità di eliminare la pubblicità, è neccessario pagare circa 10 dollari al mese e per di più questo è un servizio disponibile per i soli abbonati a Google Music Unlimited.

youtube Samsung Galaxy S6

Ora la possibilità di utilizzare Youtube in contemporanea ad altre applicazioni mettendo la riproduzione in background è possibile, tutto ciò grazie al lavoro di Pyler, che ha creato un modulo di Xposed Installer (ora eseguibile anche sui dispositivi aventi Android 5.0 Lollipop) abbastanza semplice da usare e ala portata di chiunque, ma con due soli requisiti:

  • Xposed Framework Installer installato
  • Dispositivo Rootato

Ovviamente ci sarà da pensarci su, prima di invalidare la garanzia e procedere al root del vstro dispositivo, bisogna mettere sul piatto della bilancia se vale la pena invalidare la garanzia per ottenere il perfetto sistema di streaming di Youtube.

Il passo successivo, sarà ottenere i permessi di root del dispositivo e successivamente installare Xposed Framework. Dopodichè il gioco è fatto, infatti basterà scaricare il modulo intitolato Youtube BlackGround Playmaker e installarlo, riavviare il dispositivo per poter permettere la modifica e successivamente godersi Youtube anche in background.

Fonte

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *