Apple Watch non è completamente impermeabile

L’evento stampa di Apple occorso nella giornata di ieri ha permesso di trarre alcune ed importanti conclusioni relativamente al nuovo Apple Watch, l’orologio indossabile che il colosso di Cupertino aveva già anticipato a grandi linee in occasione della presentazione di iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Possiamo affermare con relativa certezze alcuni dettagli di non poco rilievo, tra i quali il prezzo (disponibile a partire da 349 dollari), finiture e durata della batteria (pari a 18 ore di autonomia). Ma nel novero di elementi co-essenziali alla natura di un orologio, vale la pena menzionare l’impermeabilità, feature certamente non secondaria.

Apple Watch

Il CEO Tim Cook, ha dichiarato che Apple Watch potrà esser indossato anche mentre si fa la doccia, caratteristica che potrebbe far pensare come lo smartwatch di Cupertino abbia tutte le carte in regola – o meglio, certificazioni – per resistere all’acqua. In realtà, focalizzando l’attenzione su quanto riportato all’interno del sito ufficiale di Apple, possiamo notare come sia presente, in basso, quasi a mò di postilla, una dicitura che fa chiarezza in tal fronte: “Apple Watch è resistente agli schizzi e all’acqua, ma non è impermeabile. Per esempio puoi indossarlo durante un allenamento, sotto la pioggia e quando ti lavi le mani, ma consigliamo di non immergerlo. Apple Watch ha una resistenza all’acqua di grado IPX7 secondo lo standard IEC 60529. I cinturini in pelle non sono resistenti all’acqua. Le funzioni possono subire modifiche e potrebbero non essere disponibili in tutte le lingue o in tutte le aree geografiche. Richiedono iPhone 5 o successivo”.

Come riportato sopra, Apple Watch non è impermeabile. O meglio, nella sua interezza. La certificazione che contraddistingue Apple Watch è infatti IPX7, il cui significato è presto snocciolato: X significa che l’orologio non avrà protezione da polvere, mentre il numero 7 spiega che lo smartwatch è in grado di resistere all’immersione in acqua fino a 3 metri e per un totale di 30 minuti. Dunque, in buona sostanza, potrete utilizzarlo senza problemi sotto la pioggia, durante l’esercio fisico e mentre ci si lava le mani; guai, tuttavia, ad immergerlo in acqua.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *