Video Archos Oxygen Plus, 50 Diamond e le proposte di Archos al MWC

Archos Oxygen Plus, 50 Diamond e le proposte di Archos al MWC! Archos 50 Diamond è soltanto uno del folto portfolio che il brand francese ha presentato nel corso di queste ore al Mobile World Congress. Un device indubbiamente particolare e che fa parlare di sè in virtù di una scocca color verde fluorescente in grado di accogliere un ampio display da 5” pollici a risoluzione Full HD (440ppi).

A bordo troviamo un processore Octa-Core a 64bit, 2 gigabyte di memoria RAM, 16 gigabyte di storage ed un buon comparto multimediale, impreziosito dalla presenza di una fotocamera da 16 megapixel posta sul retro della scossa e di un sensore da ben 8 megapixel per quanto concere quella anteriore, fortemente votata ai selfie. Il tutto sarà alimentato dal sistema operativo Android KitKat 4.4.4: da valutare e, presumibilmente da non escludere, un eventuale upgrade ad Android Lollipop.

Archos Diamond

Archos 52 Platinum presenta invece un display leggermente più ampio di Archos 50 Diamond in virtù della presenza di un pannello di tipo IPS da 5.2” pollici a risoluzione HD (1280×720 pixel). A bordo un processore a firma Mediatek, MT6582 Quad-Core da 1.3Ghz e 1 gigabyte di memoria RAM. Le dimensioni sono di 76.8 x 8.8 x 150 mm per un peso di 160 grammi, features quest’ultime capaci d’accogliere una batteria da 1.750 Mah. Chiude il cerchio una fotocamera da 8 megapixel per quanto concerne la parte posteriore, 2 megapixel quella anteriore. Il prezzo fissato al debutto è di 169 euro.

Nel novero dei devices a firma Archos possiamo altresì menzionare l’ottimo Archos 50 Oxygen Plus, il cui design ricalca in maniera abbastanza simile le movenze del già corroborato iPhone 6. Lo smartphone presenta un display da 5” pollici con risoluzione HD (1280×720 pixel) spalmato in dimensioni contenute (143.5 x 72.5 x 7.2 mm per 125 grammi di peso). Il devices sarà alimentato da un processore Mediatek MT6592 Octa-Core da 1.4Ghz Cortex A7 con 1 gigabyte di memoria RAM. Analoga l’offerta relativamente al comparto multimediale: 8 megapixel la fotocamera frontale, 5 megapixel quella anteriore.

Archos 50C Helium 4G si caratterizza invece per l’esser uno smartphone dedicato al segmento di fascia bassa del mercato, in luogo di features hardware non propriamente performanti tra le quali vale la pena richiamare il display da 5” pollici (quasi una costanza mirando agli altri devices del brand francese) ma, stavolta, caratterizzato da una risoluzione WVGA (854×480 pixel); confermata la soglia di 1 gigabyte di memoria RAM mentre la fotocamera posteriore si staglia per la presenza di un sensore da 5 megapixel (2 quello anteriore).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *