Beats Music potrebbe sbarcare anche su Android

Beats Music è uno dei chiacchierati servizi di streaming  musicale che potrebbe presto far la sua apparizione, come logica conseguenza e, più precisamente, come primo frutto dell’acquisizione del brand Beats da parte di Apple.

Beats Music

Non vi sono dubbi alcuno sul fatto che il colosso di Cupertino sia al lavoro su un servizio in grado di competere con lo strapotere dei più noti Spotify e Google Play Music. Ma se sembra poco auspicabile un suo debutto nell’evento programmato da Apple per il prossimo 9 Marzo, le possibilità che Beats Music possa veder presto la luce s’innalzano notevolmente se circoscritti al più classico evento di Giugno, il WWDC 2015 (WorldWide Developer Conference) che con ogni probabilità verrà programmato nella prima decade del sopramenzionato mese.

 

Ma la notizia di rilievo dell’ultima ora sarebbe quella di un debutto di Beats Music non concepito come mera e gelosa esclusiva targata Apple e, dunque, legata ai “meladevice”, bensì di una sua estensione ad altre piattaforme tra cui certamente Android. Secondo quanto riportato infatti dal portale 9To5Mac, Beats Music sarebbe già bello e pronto ed il motivo di una sua presentazione a stretto giro di posta sarebbe da ricercare nel suo possibile sviluppo legato alla piattaforma di Google.

Per quanto riguarda il costo del servizio, Beats Music potrebbe forse esser incorporato all’interno di iOs 9 con i nuovi iPhone (oppure esser diffuso ad iPhone, iPod Touch ed iPad sottoforma di upgrade dell’attuale iOs 8) e proposto ad un prezzo mensile pari a 7.99 dollari. Vedremo in prosieguo quali saranno le caratteristiche e, più nello specifico, cosa offrirà raffrontato ai consolidati Spotify e Google Play Musica, e se la voce riportata legata al debutto a Giugno (e quindi non già a Marzo) anche per Android corrisponderà al vero.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *