Click Arm, il primo tablet modulare

L’idea di Project Ara, il primo smartphone modulare ha fatto letteralmente scuola. La realizzazione di un dispositivo componibile e perciò integralmente personalizzabile è piaciuta a molti e sono davvero tanti gli appassionati che aspettano l’arrivo anche nel Vecchio Continente dello speciale smartphone. Ma a smorzare le attese ci ha pensato una società spagnola che ha ideato il primo tablet modulare. Si chiama Click Arm ed è il primo tablet interamente assemblabile nei vari componenti hardware e multi OS.

tablet

La società si chiama Imasd ed è spagnola. Il dispositivo realizzato dalla compagnia offre anche la possibilità di scegliere il SOC, la memoria, la connettività ed il processore. La versione base è dotata di un processore Exynos 4412 con ben 16 GB di memoria interna, 2 GB di RAM, un display dalle dimensioni di 1280 X 800. Click Arm è un prodotto indirizzato essenzialmente ad una tipologia di pubblico flessibile per le caratteristiche hardware e software del dispositivo.

Click Arm Pro è infatti utilizzabile sia in versione Android, ma anche Tizen, One Touch, Ubuntu e Madtext. Di fondamentale importanza è il fatto che il Soc utilizzabile più in là, oltre alla versione Exynos potrà essere anche Intel Baytrail quad core. Per quanto riguarda il prezzo di Click Arm è di 289 euro Iva e spedizione inclusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *