Emoticon Facebook ora più “etiche”

Le Emoticon Facebook vengono utilizzate all’interno degli stati e delle chat per esprimere sensazioni, stati d’animo e molto altro. Tuttavia, sembra che alcune di esse fossero in grado di andare a toccare negativamente i sentimenti di alcuni utenti, come, ad esempio, coloro che non hanno un buon rapporto col proprio corpo.

 

Emoticon Facebook

Ecco perché dalle Emoticon Facebook è stata eliminata quella che esprime lo status di “Mi sento grasso“.

Questa iniziativa è stata presa a seguito della richiesta specifica avanzata dal gruppo Endangered Bodies, che si occupa di aiutare coloro che non si sentono bene con se stessi. L’obiettivo sarebbe quello di non incentivare i sentimenti negativi degli utenti rispetto al proprio corpo, soprattutto quando essi siano già presenti.

Il tutto è nato grazie alla grande quantità di firme raccolte all’interno di una petizione del sito Change.org. Sono stati ben 17 mila coloro che hanno ritenuto corretta la protesta del gruppo promotore, e necessaria l’eliminazione di quelle particolari Emoticon Facebook.

Secondo alcuni la vittoria è piena solo a metà, in quanto sarebbero rimaste ancora delle Emoticon Facebook in grado di riferirsi negativamente alle sensazioni corporee degli utenti, come quella “Mi sento pieno di cibo”, che è ancora presente tra le scelte possibili.

 
Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *