Google Docs si aggiorna e funziona meglio

Google Docs verrà aggiornato, così come gli strumenti Sheets e Slides, in modo da consentire un utilizzo più facile e “maneggevole” delle relative applicazioni.

Google Docs

Gli aggiornamenti non andranno a modificare in modo rilevante le applicazioni ma, come detto, consentiranno un uso differente delle app e vedranno anche una diversa interfaccia da utilizzare per gli utenti.

In particolare, la feature chiamata FAB consentirà di salvare ed editare i documenti sia in formato compatibile con Google sia con gli strumenti Microsoft.

Inoltre, verrà dato un nuovo “look” allo sfondo delle diverse cartelle, elemento forse puramente estetico ma consentirà agli utenti di separare il contenuto delle cartelle stesse anche sulla base del loro colore.

Inoltre, l’opzione “Mantieni nel dispositivo” sarà mantenuta e verrà resa accessibile per tutti i tipi di file e non solo all’interno del menu delle cartelle principali.

Sono stati molti gli aggiornamenti che in questi mesi si sono susseguiti in merito a Google Docs ma la casa produttrice sta cercando di mantenersi sempre in grado di soddisfare le richieste e le aspettative degli utenti, offrendo sempre qualcosa in più, come in questo caso, soprattutto per competere ad armi pari con gli altri servizi che offrono le medesime opportunità a livello di creazione dei documenti, come accade per Microsoft.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *