HTC One M9 vs HTC One M8: sfida tra BoomSound

HTC One M9 vs HTC One M8, una sfida che potrebbe orchestrarsi non soltanto attingendo al lato meramente hardware ma, più semplicemente, abbracciando elementi contingenti che costituiscano, tra le altre cose, profilo in comune tra i due devices di nuova e vecchia generazione. Come non citare certamente il doppio speaker frontale, meglio noto come HTC BoomSound, che il brand taiwanese asserisce di aver ulteriormente migliorato rispetto allo smartphone top di gamma presentato lo scorso anno.

HTC One M9 VS HTC One M8

Da un punto di vista squisitamente estetico, HTC One M9 vs HTC One M8 presentano le medesime griglie e la medesima massa: in buona sostanza, il lavoro certosino che HTC ha messo in atto nel device di precedente generazione dovrebbe esser riproposto a piè pari anche nel nuovo M9, presentato il 1 Marzo nella suggestiva cornice del Mobile World Congress di Barcellona. In realtà, avvalendoci del prezioso supporto della redazione di PhoneArena – la quale ha scandagliato a fondo l’argomento di cui trattasi – possiamo affermare con maggior precisione sulle differenze, relativamente al comparto audio, tra i due device. A detta infatti di uno dei redattori del sopramenzionato sito, che ha messo in atto un confronto HTC One M9 vs HTC One M8 lato BoomSound – i due smartphone presenterebbero delle performance audio sostanzialmente equiparabili.

Il test, come riportato dalla fonte corredata con video (che mettiamo di seguito a beneficio di completezza) è stato effettuato con criteri analoghi per entrambi i prodotti. In particolare, stesso volume (100%) e stessa canzone presente sui due devices a firma HTC, il tutto in una stanza insonorizzata. In buona sostanza, secondo il redattore i due telefoni presenterebbero performances grosso modo equiparabili per dettaglio di suono e volume mentre qualche differenza potrebbe esser colta relativamente alle frequenze.

Si tratta chiaramente di un primo test cui faranno seguito maggiori approfondimenti nelle prossime settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *