LG G Flex 2 Video Preview e presentazione MWC 2015

Fra 170 prodotti presentati in un anno, LG G Flex 2 spicca nella sua forma unica, nelle sue caratteristiche tecniche e nelle potenzialità su cui la società asiatica ha lavorato collegandolo alla dimensione dell’Internet delle cose. E’ la stessa LG a raccontarci questo nuovo terminale caratterizzato dalla linea laterale curva.

LG G Flex 2 – riferisce LG – è lo smartphone più all’avanguardia oggi sul mercato, disegnato con un display curvo che unisce l’ergonomia all’estetica. Il display Full HD da 5.5 pollici migliora l’esperienza di visione, garantendo immagini definite e realistiche, mentre le sue elevate performance e le intuitive funzionalità utente sottolineano la leadership di LG nel design e nella tecnologia.

lg g flex 2 mwc 2015 20150302_184238

Secondo il Korea Electronics Technology Institute (KETI) – continua il colosso coreano – LG Electronics ha presentato 139 brevetti in ambito IoT (Internet of Things), rivelandosi la quarta azienda al mondo e la prima in Corea per numero di brevetti. LG dimostrerà la sua expertise nella zona del suo stand dedicata ai servizi IoT al Mobile World Congress. In collaborazione con la consociata LG U+, operatore telefonico, LG dimostrerà come G Flex 2 può controllare elettrodomestici e dispositivi da remoto: con G Flex2 è infatti possibile monitorare la propria casa tramite telecamere a circuito chiuso quando si è fuori, e ricevere un allarme tramite messaggio in caso di intrusione. Gli utenti possono anche video chattare con i membri della famiglia che si trovano in altre parti della casa, utilizzando la home network.

Quindi, LG G Flex 2 è un prodotto dalle grandi caratteristiche avanzate e dalle grandi ambizioni, prima di passare alla nostra review qui direttamente dal MWC 2015 vi lasciamo una piccola scheda tecnica LG G Flex2.

OS: Android 5.0.1
Processore Qualcomm Snapdragon 810 8 Core 1.8 GHZ
Memoria espandibile da 16 GB,
Display da 5.5 pollici 1929×1080
fotocamera posteriore da 13 mpx
fotocamera anteriore da 2.1 MP.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *