LG G4 rivoluzionato rispetto a G3 e debutto ad Aprile

LG G4 è, congiuntamente allo Xperia Z4 di Sony, uno dei grandi assenti al Mobile World Congress di Barcellona. Invero, non è certamente una notizia di rilievo, giacché in passato si è sempre discusso con sufficiente sicurezza di un debutto dei sopracitati smartphone verso la metà del 2015. Relativamente al nuovo top di gamma di casa LG, stampa ed addetti ai lavori sono piuttosto concordi nell’indicare ad Aprile l’approdo sul mercato di LG G4.

LG G4

Maggiori dubbi investono invece quel che dovrebbe esser il comparto hardware e tecnico del nuovo flagship di casa coreana. A smorzare l’interesse e, di riflesso, spostare l’attenzione sui chiaccheratissimi Samsung Galaxy S6 e HTC One M9 è la redazione di PhoneArena, la quale riporta di una dichiarazione del nuovo capo mobile di LG, Chi Juno, secondo cui LG G4 sarà completamente diverso rispetto all’attuale G3. In particolare, sembra che il brand coreano voglia rispondere a Samsung per quel che concerne l’aspetto meramente estetico del device e, di conseguenza, adottare materiali ben più nobili quali il metallo (in ossequio a quanto realizzato dal sopracitato produttore con i due Galaxy S6 Flat e Galaxy S6 Edge).

A rimpinguare ed impreziosire il campo delle speculazioni è il comparto hardware, giacché LG G4 dovrebbe adottare, relativamente al processore, una soluzione proprietaria in luogo al classico Snapdragon a firma Qualcomm. Se detto rumor venisse confermato, sarebbero dunque due i produttori ad abbandonare la CPU del brand statunitense, finora ancorata ad HTC in virtù della presenza del prestante 810, octa-core a 64 bit.

A chiudere il cerchio sul rumors, le presunte e probabili date di presentazione. Juno afferma di un debutto intorno ad Aprile, congiuntamente al lancio della nuova LG UX rinnovata secondo i canoni del materiale design. Dunque novità sostanziali per LG G4 tra design, caratteristiche hardware e software. Non vediamo l’ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *