Microsoft Lumia 640: confermata una data di rilascio

Questo smartphone, il Microsoft Lumia 640, è stato presentato qualche giorno fa al Mobile World Congress di Barcellona e noi della redazione, ovviamente, abbiamo chiesto qualche delucidazione in merito alla data d’uscita del suddetto device, ricevendo un “no” categorico. Ma stando alle ultime indiscrezioni: nel sito tedesco di Microsoft è stata rilasciata la data di rilascio che fa presagire che sia per il 16 di Aprile.

lumia 640 e 640 xl mwc 2015 20150302_103510

Questo smartphone appena annunciato, alla presenza della redazione, ha delle caratteristiche tecniche discrete ed ha il design simile a tutti i predecessori della stessa gamma Lumia. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, nel ricordarvele, esso sarà equipaggiato da:

  • Sistema Operativo: Windows Phone 8.1 with LumiaDenim + Windows 10 reday;
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 400 (MSM8926), 1.2 GHz quad-core;
  • Memoria: 1GB RAM, 8 GB di memoria interna espandibile con 128 GB MicroSD e  30 GB di OneDrive cloud storage gratis;
  • Display: 5″ HD (1280×720, 16:9) IPS LCD, 294 PPI, Glance screen, Corning Gorilla Glass 3;
  • SIM: Dual SIM (dual standby, micro-SIMs);
  • Fotocamera posteriore: 8 MP AF (3280×2464), f/2.2, 28 mm, 1080p @ 30 fps video, Flash: LED, Lumia Camera 5.0 (con Dynamic Flash, HDR);
  • Fotocamera anteriore: HD 1 MP wide angle, f/2.4, 720p video;
  • Connettività: BT 4.0, microUSB2.0, Micro SIM, A-GPS+GLONASS, BeiDou, DLNA, Miracast, WLAN 802.11 b/g/n/;
  • Sensori: Accelerometro, Magnetometro, Prossimità e Sensore della luminosità;
  • Audio: 3.5 mm AV connector (AHJ), FM Radio, Musicplayer;
  • Batteria: 2500 mAh (BV-T5C) removibile;
  • Dimensione: 141.3 x 72.2 x 8.85 mm;

Ma andiamo al sodo in quanto il Microsoft Lumia 640 sarà venduto in due varianti, una solo 3G a 129€, e l’altra 4G a 159€; Disponibilità? Dal sito ufficiale Microsoft veniva specificato il 16 di Aprile (come già annunciato). Purtroppo non siamo sicuri della veridicità di questa data quindi seguiranno aggiornamenti dettagliati che confermano tutto questo.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *