Nexus 6: abbassamento di prezzo in atto

Nel seguente articolo di oggi andremo a parlarvi di un dispositivo che negli scorsi mesi è stato tantissimo al centro dell’attenzione, come avrete intuito dal titolo stesso del post, stiamo parlando del Nexus 6 di Google dotato di specifiche tecniche all’avanguardia.

Entrando più nello specifico, nelle scorse, Google ha preso la decisione di ridurre di 50 euro il prezzo del suo nuovo gioiellino, sia per il modello dotato di un’archiviazione da 32GB sia per quello da 64GB, una mossa che in pochi si sarebbero aspettati, anche perché Big G fino ad oggi non aveva mai provveduto ad abbassare il costo di uno terminale dopo poco tempo dalla sua uscita sul mercato.

Nexus 6

Facendo un breve riepilogo, coloro che da oggi in poi vorranno acquistare il Nexus 6, lo potranno fare sul Play Store ai seguenti prezzi: 599 euro per il modello da 32GB e 649 euro per quello da 64GB. Purtroppo le motivazioni di tutto ciò non le sappiamo, ma in tanti sostengono che Google abbia attuato tale mossa per contrastare i due S6 di Samsung e il nuovo top di gamma di HTC, l’One M9, presentati al MWC 2015 di Barcellona, ma anche perché in molti fino ad oggi si sono lamentati del costo eccessivo del Nexus 6.

Prima di lasciarvi andare, vi ricordiamo molto brevemente i componenti hardware del dispositivo:

  • Schermo da 5.96 pollici
  • Risoluzione pari a  2560×1440 pixel
  • Processore quad core Qualcomm Snapdragon 805 da 2,7 GHz
  • GPU Adreno 420
  • Memoria ram da 3GB
  • Fotocamera posteriore da 13 e anteriore da 2 mpx
  • Batteria da 2300 mAh
  • S.O Android 5.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *