NVIDIA Shield Console, la console con a bordo Android TV

Si chiude finalmente il chiacchericcio attorno a NVIDIA e, nello specifico, relativamente al suo evento programmato per la giornata del 3 Marzo. Nel corso della Game Developers Conference sita a San Francisco, l’azienda di Santa Clara ha ufficialmente tolto il velo a NVIDIA Shield Console, una console con supporto nativo al 4K a 60 Hz e Surround 5.1 e 7.1 dalle dimensioni di un piccolo tablet (210 x 130 x 25 mm, peso di 654 g) ed equipaggiata dal sistema operativo Android TV.

NVIDIA Shield Console

In ossequio all’annuncio diramato a mezzo stampa qualche settimana addietro – secondo cui NVIDIA avrebbe presentato il 3 Marzo un prodotto in grado, letteralmente, di ridefinire il futuro del settore gaming – il brand di Santa Clara ha messo in mostra un’elegante console da salotto, particolarmente sottile nelle sue dimensioni e ricca di funzioni hardware, in virtù della contemporanea presenza, tra le altre cose, di tutta una serie di slot quali porta micro-USB 2.0, 2 porte USB 3.0, porta microSDXC (con capienza massima di 2 TB), uscita HDMI 2.0 (con supporto allo streaming in 4K) ed ingresso Ethernet. Formalmente la si potrebbe designare come una delle più classiche Android console: tuttavia, in luogo delle sopramenzionate caratteristiche, il raggio d’azione di NVIDIA Shield Console è sicuramente più esteso di quanto si possa pensare, anche grazie al ruolo, non certo trascurabile, di media center, in grado di riprodurre i titoli PC sul TV di casa, magari seduti comodamente sul divano.

Ad alimentare NVIDIA Shield Console sarà il potente NVIDIA Tegra X1, presentato in occasione dello scorso CES 2015 di Las Vegas e più volte accostato al successore di NVIDIA Shield Tablet, immesso sul mercato lo scorso Luglio. Il chipset del brand californiano, formato da un processore a otto core a 64 bit con quattro ARM Cortex A57 e quattro A53 e da una GPU Nvidia GeForce con 256 core Maxwell, permetterà minori consumi rispetto a quelli delle attuali console e, contestualmente, la possibilità di far girare in maniera fluida giochi e video in formato 4K, anche grazie al supporto dei 3 gigabyte di memoria RAM.

Buone notizie anche sul lato meramente gaming. Sono infatti già 50 i titoli Android provenienti dal mondo PC e console (tra cui anche Crysis 3), tutti già ottimizzati per NVIDIA Shield Console. Congiuntamente a Shield Tablet, anche la console a firma NVIDIA supporterà le tecnologie NVIDIA GRID e GameStream. Il suo debutto è atteso per Maggio ad un prezzo di 199 dollari, joypad incluso. Altresì presente la possibilità di acquistare alcuni accessori, tra cui uno stand in alluminio anotizzato, telecomando Bluethoot ed altri gamepad.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *