Oneplus Two: Snapdragon 810 e sensore di impronte?

La scelta di vendita dell’OnePlus si è rivelata giusta: con quasi un milione di unità vendute lo scorso anno, il concetto di vendita di un telefono di punta ad un prezzo inferiore si è rivelata un successo. OnePlus ha imparato molto da questa “prima esperienza” e il rilascio OnePlus Two dovrebbe essere, secondo gli esperti, molto più agevole. Il lancio dell’OnePlus Two non dovrebbe avvenire, però, prima del Q3 del 2014: nel frattempo le voci di corridoio su come sarà l’OnePlus Two si rincorrono.

Due sono i rumors più requenti che si susseguono: OnePlus Two dovrebbe avere un sistema di identificazione delle impronte digitali incorporato nel tasto home e dovrebbe montare una CPU Snapdragon 810 a 64bit. Inoltre, non è una sorpresa, che l’OnePlus Two avrà un prezzo superiore rispetto al suo predecessore: dopo tutto, la vendita di un telefono di punta a partire da 299€ non produce molto in termini di profitti, come loro stesso hanno dichiarato.

OnePlus Two

Con l’OnePlus Two, quello che ci aspettiamo di vedere rivoluzionato è il vetusto sistema di inviti: l’idea, seppur “originale” ha portato non pochi problemi al produttore che ha dovuto affrontare lamentele e richieste superiori da parte degli utenti. C’è da dire che il tempo trascorso dal lancio dell’OnePlus One è un ottimo indicatore su quanta domanda potranno avere.

Il co-fondatore di OnePlus, Carl Pei, avrebbe affermato che “le persone saranno sorprese” del nuovo OnePlus One: speriamo che le attese non verranno deluse!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *