Performance migliori per Nexus 6 con Android 5.1

Sappiamo che dalla sua uscita, il Nexus 6 ha sempre avuto qualche problema di “adattamento” al nuovo Android Lollipop: batteria insufficiente, lag ed impuntamenti. Grazie a Francisco Franco, sviluppatore del franco.Kernel, Google ha apportato alcune modifiche in Android 5.1, suggerite proprio dallo stesso sviluppatore, che aumentano le prestazioni e dovrebbero migliorare la durata della batteria.

nexus 6 android 5.1
Lo Snapdragon 805, ora, riesce ad attivare tutti e quattro i core dopo l’aggiornamento, mentre andrebbero subito al minimo alcuni a seconda del carico: questo assicura l’azzeramento dei lag e degli impuntamenti che le vecchie versioni di Android Lollipop provocavano su questo dispositivo. Grazie ai miglioramenti ART e altre ottimizzazioni, poi, Google ha fatto il resto.
Per prolungare la durata della batteria, Google ha disattivato il “thread migration boost routines”: questa caratteristica potenziato la velocità di passaggio di clock durante l’esecuzione di determinate applicazioni. Apparentemente, questa non era una caratteristica molto importante, così è stata quindi disattivata per ridurre il tempo di esecuzione delle azioni.
Infine, molti utenti hanno segnalato il miglioramento delle prestazioni e la durata della batteria, dopo l’aggiornamento ad Android 5.1: non è ancora noto se il Nexus 5 ha, al suo interno, modifiche simili.

Voi avete trovato differenze sul vostro Nexus 6 con Android 5.1?

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *