Qualcomm Quick Charge 2.0 si mostra in video

Su Youtube arriva un video che mostra la velocità del caricamento di uno smartphone con Qualcomm Quick Charge 2.0!

Video-from-Qualcomm-shows-you-how-much-faster-Quick-Charge-2.0-fuels-your-battery Qualcomm Quick Charge 2.0

Per mostrare la sua nuova tecnologia di caricamento più rapida, la società Qualcomm ha girato un video e lo ha caricato su Youtube con protagonista tre differenti modelli di Nexus 6. Tutti e tre gli smartphone hanno la batteria completamente scarica allo 0%. Il primo Nexus 6 che si trova a sinistra sta usando un tradizionale caricabatterie  a 5 Volt / 1 Amp. Il secondo Nexus al centro sta usando un caricabatterie da 5 volt / 2 Amp, Il terzo Nexus 6 che si trova a destra sta utilizzando la nuova tecnologia Qualcomm Quick Charge 2.0  che utilizza fino a 3 Amp.

Come mostrato all’interno del video il Nexus 6 che monta il Qualcomm Quick Charge 2.0  è in grado di arrivare al 50% di carica in soli 40 minuti. Il caricabatterie da 2 Amp è stato in grado di arrivare a circa il 32% di ricarica della batteria, mentre il caricabatterie da 1 Amp è riuscito a raggiungere il 22% complessivo di carica. Logicamente, per poter utilizzare Qualcomm Quick Charge 2.0  occorre disporre di un dispositivo che supporti questa nuova tecnologia e un caricabatterie abbastanza potente per trasmettere l’energia necessaria.

Qualcomm Quick Charge 2.0 è inluso all’interno dei chip SnapDragon e questa funzione è diventata uno dei punti di forza per molti smartphone moderni. Il Motorola Droid Turbo, per esempio, permette di ricaricare il cellulare in soli 15 minuti in modo che possa essere usato per più di 8 ore. Samsung Galxy S6 ed S6 Edge offrono questa oppertunità di ricarica rapida, è diventata quindi una grande caratteristica per tutti coloro che odiano avere poca batteria rimanente sui propri smartphone.

In questo momenti i telefoni compatibili con il Qualcomm Quick Charge 2.0 sono 13 e sono tutti modelli Android. I modelli sono i seguenti:  Motorola DROID Turbo, Nexus 6, Samsung Galaxy Note Edge, Samsung Galaxy Note 4, HTC Desire EYE, Motorola Moto X di seconda generazione, Sony Xperia Tablet Z3 compact, Sony Xperia Z3 compact, Sony Xperia Z3, HTC One (M8), Sony Xperia Z2 Tablet and the HTC One remix.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *