Rottamazione smartphone Apple, analizziamo il sito del servizio permuta

Ieri abbiamo parlato del servizio di rottamazione smartphone Apple, ne abbiamo parlato descrivendolo come un’opportunità per chi decide di voler passare all’iPhone ma anche per Cupertino che così attira maggiori acquirenti verso il suo store.

Oggi, per il servizio rottamazione smartphone Apple è disponibile il sito ufficiale che mostra i modelli Android, Windows Phone e BB che si possono permutare. Il sito è questo e noi lo andiamo ad analizzare.

da-modificare-interno

Come vediamo il sito per la rottamazione smartphone Apple la momento è solo in inglese e presenta nell’indirizzo la scritta UK, ieri però all’uscita della notizia era disponibile solo per gli Stati Uniti. Cupertino allargherà graduatamente la possibilità di permuta anche ad altri paesi compresi l’Italia.

Sappiamo tutti che la permuta consiste nel riciclare il vecchio smartphone con scalo di soldi per il nuovo, in questo caso gli iPhone. Logico che Apple permette di permutare anche gli iPhone. Quali sono gli smartphone che si possono riciclare? Innanzitutto devono avere sistema operativo Android, Windows Phone o BlackBerry. Poi la lista la vedete nel sito, Apple per il suo servizio di PErmuta ha puntato su diversi grandi marchi come Sony, HTC, Samsung e LG per Android, i Nokia Lumia per Windows Phone e alcuni nuovi modelli BB.

Aggiungiamo che il servizio di rottamazione Apple è dedicato anche agli iPad, nel sito gestito da Brighstar Serving Wireless sono presenti tre sezioni: Trade in iPad, Trade in iPhone, Non Apple Devices. Per tutte e tre le sezioni una volta scelta la marca e il modello vengono richieste altre caratteristiche come capacità di memoria e colore.  Volete saperne di più? Ecco il sito che abbiamo appena descritto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *